;

domenica, settembre 06, 2015

Una scommessa con Dio: la storia di Samuele | 6 Settembre 2015 |

Quando invochi il nome di Dio, anche se tu sei in dubbio, lui risponde. Sempre. Basta aprirgli il cuore e permettergli di cambiarlo.
---

Anche questa settimana ho scelto di presentarvi la storia di un ragazzo “normale”: una buona
famiglia, buoni principi, che lo porta in chiesa. Ma, anche stavolta, come la settimana scorsa, tutto questo non basta. Ascoltiamo assieme la testimonianza di Samuele.

Come sempre commenteremo alcune frasi di Samuele per applicarle alla nostra via in accordo con ciò che dice la Parola.


“Non riuscivo a vedere una fine.”

Quando il momento del distacco con la tua vita da “bambino” si avvicina, è naturale guardare avanti.
Ed è facile non vedere niente se non ce niente a cui guardare.

Samuele arriva ad un punto dove molti arrivano:

“Se Dio c'è a me va bene, però la vita è mia e voglio vivermela.”

E' una filosofia spicciola, che presuppone una cosa: Dio non ha alcun impatto sulla vita delle sue creature. E se non ha impatto sulla vita delle sue creature,  significa che sono stato creato senza uno scopo.

Isaia invece dice:

“Fa’ venire i miei figli da lontano e le mie figlie dalle estremità della terra: tutti quelli cioè che portano il mio nome, che io ho creati per la mia gloria, che ho formati, che ho fatti. “ (Isaia 43:6-7)

Lo scopo della tua vita, di tutti quelli che Dio ha creato, è di portare gloria a Dio. Fuori da questo scopo, tutto il resto è vanità.

Non conosciamo il problema di Samuele, ma sappiamo che ha chiesto aiuto agli amici; d'altronde, aveva detto che non voleva più avere nulla a che fare con Dio.

“Gli amici non sono riusciti ad andare oltre una parola di incoraggiamento o una pacca sulla spalla.”

In tutta questa situazione, Samuele aveva la benedizione di una famigla e di un padre credente, che sicuramente pregava per lui, e che gli rammenta, una verità:

“Dio è sempre aperto e disponibile ad aiutarti.”

Il padre stava semplicemente rammentando a Samuele una verità che è scritta nella Bibbia:

“Invocami, e io ti risponderò.” (Geremia 33:3a) 

Per 365 volte è ripetuto nella Bibbia “Non temere”, e per altrettante volte è ripetuta la cura alla preoccupazione:

“Non state in ansia per alcuna cosa, rivolgetevi invece al Signore, chiedendogli tutto ciò di cui avete bisogno, e non dimenticate di ringraziarlo.” (Filippesi 4:6 PV)

Samuele così decide di “scommettere” con Dio:

“Se tu mi parlerai, allora capirò che tu sei disponibile ad aiutarmi”

Ancora una volta, come sempre, Gesù non arriva di prepotenza, ma arriva su invito. Arriva tornando in chiesa dopo tanto tempo, attraverso qualcuno a cui Dio ha messo in cuore le esatte parole che Samuele vuole sentire.

“Io ti amo e voglio aiutarti”

Il Dio chiamato, risponde a Samuele, così come ha promesso:

“Tu sei il mio servo, ti ho scelto e non ti ho rigettato. Tu, non temere, perché io sono con te; non ti smarrire, perché io sono il tuo Dio; io ti fortifico, io ti soccorro, io ti sostengo con la destra della mia giustizia. “ (Isaia 41:9b-10)

Samuele ha perso la scommessa, ed è costretto a pagare  la sua sconfitta:

“Io ti do il permesso di entrare nella mia vita e di cambiarla.”

E Dio lo fa, Gesù interviene, e Samuele è liberato dal suo problema, anche se ammette che le difficoltà nella vita non sono di certo terminate, ma che comunque ha potuto vedere anche in esse la mano di Dio in azione.

Samuele conclude così la sua testimonianza

“Dio aspetta solo che tu gli dia una possibilità di cambiare la tua vita.”

Sei pronto, sei pronta ad affidare la tua vita a Gesù, e a vedere come la cambierà?

“Invocami, e io ti risponderò.” (Geremia 33:3a) 

Preghiamo.

Share:

0 commenti:

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca frase nel sito



In evidenza: "Chi sono in Cristo"

Una tazza di caffè col Padre

Una tazza di caffè col Padre
Cinque minuti per ascoltare e parlare con Lui

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc Tel: 324/8374950 WhatsApp: 347/9740488 email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies