;

domenica, maggio 25, 2014

Camminare pregando per la tua città: 1 parte | 25 Maggio 2014 |

Che cos'è la passeggiata di preghiera? E perché dovrei passeggiare e pregare allo stesso tempo? Ci sono ragioni bibliche per questa pratica "moderna"?
---

Con le passeggiate di preghiera portiamo le nostre preghiere nei luoghi in cui desideriamo vedere che la presenza di Dio si manifesti e le nostre preghiere risposte; è un modo potente e dinamico di pregare per le persone nei luoghi dove vivono, e di guardare con occhi di Dio.

Essa utilizza i luoghi, i suoni, persino odori per coinvolgere il corpo e la mente nel ministero della preghiera.

ESEMPI BIBLICI

Non ci sono molti esempi nella Bibbia, ma quelli che sono presenti sono di grande importanza.

1. La conquista di Gerico

Il più famoso è la conquista della città di Gerico: Dio chiese a Giosuè di andare attorno alla città per sette giorni. Il risultato fu una conquista miracolosa.. Noi sappiamo che quando facciamo il volere di Dio stiamo innalzando il Suo nome, così come facciamo con la preghiera.

2. La conquista della Terra Promessa

Ma, ancor prima di questo episodio, Giosuè e Caleb hanno camminato per tutta la Terra Promessa con il desiderio di vederla come Dio la vedeva. La percorrevano guardandola con gli stessi occhi di Dio.

Quando passeggiamo pregando, gran parte di quello che ci circonda non è “sottomesso a Dio”; e noi sappiamo che tutto ciò che non è sottomesso a Dio è preda del maligno. Ma noi sappiamo anche che Dio è di gran lunga superiore al maligno .

Dobbiamo essere consapevoli del nemico, ma  il timore e il remore la dobbiamo avere solo perché siamo consapevoli di essere alla presenza di Dio,  Non dobbiamo avere paura, ma piuttosto vedere le cose come le guarda Dio.

Gli esploratori avevano riportato che nella terra promessa c'erano i giganti e le città con grandi mura,
ma Giosuè e Caleb credevano nella potenza di Dio:

“Se il Signore ci è favorevole, ci farà entrare in quel paese e ce lo darà: è un paese dove scorrono il latte e il miele. Soltanto, non vi ribellate al Signore e non abbiate paura del popolo di quel paese, poiché ne faremo nostro pascolo; l’ombra che li proteggeva si è ritirata e il Signore è con noi; non li temete” (Numeri 14 8-9)

3. La ricostruzione del Tempio e di Gerusalemme

Neemia aveva un  peso datogli  da Dio : ricostruire il Tempio e la città di Gerusalemme. Prima che Neemia mettesse piede in Gerusalemme, la Scrittura ci dice pianse, fece cordoglio, digiunò e pregò per la città:

“Quando udii queste parole mi misi seduto, piansi, e per molti giorni fui in grande tristezza. Digiunai e pregai davanti al Dio del cielo. (Neemia 1:4). 

Quando finalmente arrivò, di notte feci tutto i giro delle mura della città i suoi occhi videro le macerie, le porte della città bruciate, come avevano fatto altri prima di lui.  Tuttavia, quando una persona con un peso datogli da Dio  e un cuore Dio sensibile vide la situazione, le cose cambiarono!

Cosa fare durante la passeggiata di preghiera?

1. Pregare per intercedere

Prima di tutto, dobbiamo capire che passeggiamo pregando. Per cui,  Esaltando Gesù, magnificando Dio nel preciso posto dove ci troviamo.

Ma stiamo pregando per intercedere per le persone che vivono nei posti. Non possiamo pentirci per gli altri, ma possiamo fare quello che il profeta Daniele ha fatto:

” O mio Dio, inclina il tuo orecchio e ascolta! Apri gli occhi e guarda le nostre desolazioni, guarda la città sulla quale è invocato il tuo nome; poiché non ti supplichiamo fondandoci sulla nostra giustizia, ma sulla tua grande misericordia. Signore, ascolta! Signore, perdona! Signore, guarda e agisci senza indugio per amore di te stesso, o mio Dio, perché il tuo nome è invocato sulla tua città e sul tuo popolo”.(Daniele 9:18-19).

2.  Pregare per lottare contro il maligno 

La passeggiata di preghiera è un immergersi tra le forze del male con la preghiera di guerra. Tutte le persone appartengono al regno di Satana fino a quando Dio non le rende libere; il nemico ha accecato le menti delle persone:

“ Se il nostro vangelo è ancora velato, è velato per quelli che sono sulla via della perdizione, per gli increduli, ai quali il dio di questo mondo ha accecato le menti (2 Corinzi 4:3.4a). 

Gesù è la luce del mondo e ha sconfitto Satana.

“Per questo è stato manifestato il Figlio di Dio: per distruggere le opere del diavolo.” (I Giovanni 3:8b)

3. Pregare per benedire

Le passeggiate di preghiera sono un andare nella comunità delle persone con preghiere di benedizione.  Possiamo pregare benedizioni di pace su famiglie, case, uffici, ecc.. ricordando che stiamo pregando per le persone che vivono là, non per i luoghi!

Possiamo pregare preghiere perché le nostre città  accolgano Gesù  in tutto il suo amore, il suo perdono, la sua guarigione e la pulizia.  Possiamo pregare che Dio venga  onorato, adorato, innalzato, rivelato e lodato per nome tra la gente della comunità.

Chi può aiutarci mentre passeggiamo pregando?

1. Lo Spirito Santo

Lo Spirito Santo userà luoghi, suoni e odori per inondare la vostra consapevolezza e le nostre preghiere di significato.  Mentre fai la passeggiata di preghiera cerca segnali,  poster,  scritte sui muri, statue, edifici, che ti danno idee su cosa pregare. Uno dei doni dello Spirito è la parola di conoscenza:

“Infatti a uno è data, mediante lo Spirito, parola di sapienza; a un altro, parola di conoscenza, secondo il medesimo Spirito-” (I Corinzi 12:08). 

E' possibile che mentre cammini lo Spirito ti riveli qualcosa che non sapevi ancora. Cammina rimanendo sensibile a quello che ti viene nella mente!

2. La storia

Conoscere la storia  della tua città, gli eventi che si sono svolti in quei luoghi, la sua storia religiosa e cristiana, può aiutare a comprendere quello per cui dobbiamo pregare.

Cosa può aiutarci nelle passeggiate di preghiera?

1. La Bibbia

Porta con te una Bibbia, o qualche altro tipo di letteratura; è possibile che lo Spirito ti chieda di leggere un passo e di pregare sopra quel passo per quel luogo specifico. E' anche possibile che incontrerai qualcuno con cui ti fermerai e a cui vorrai dare un versetto o una lettura dalla Bibbia.

2. La perseveranza

Non lasciare il tuo impegno troppo in fretta.  Persevera nella preghiera! La Scrittura rende chiaro che Satana è stato sconfitto alla croce

“Per questo è stato manifestato il Figlio di Dio: per distruggere le opere del diavolo.(I Giovanni 3:8b)

“Poiché dunque i figli hanno in comune sangue e carne, egli pure vi ha similmente partecipato, per distruggere, con la sua morte, colui che aveva il potere sulla morte, cioè il diavolo, 1e liberare tutti quelli che dal timore della morte erano tenuti schiavi per tutta la loro vita. (Ebrei 2:14-15). 

Dobbiamo perseverare nel combattimento fino a che vediamo nel mondo fisico ciò che Dio ci ha mostrato di essere il suo desiderio nel regno spirituale.

Share:

0 commenti:

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca semplice nel sito



In evidenza: "Colui che ti guarisce"

Cliccando sui titoli qui sotto potrete accedere direttamente ai messaggi della serie attualmente in corso in chiesa


1. Dio è Colui che guarisce
2. La compassione che guarisce
3. Guarigione Divina VS Sapienza senza potenza
4. Come guarisce Gesù?

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc - Tel. 347/9740488 - email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies