;

domenica, ottobre 06, 2013

Come costruire relazioni sane: 1° parte | 6 Ottobre 2013 |


Vuoi avere una felice? Invece di ricercare la felicità, creala  iniziando a costruire relazioni sane!

---

Le 5 leggi della Felicità 

  1. Non ricercare la felicità: creala!

La felicità è una tua scelta. Sarai tanto felice quanto decide di essere felice

2. La felicità non è un obiettivo:  è il risultato di pensieri e di azioni giuste.

Se la felicità è il tuo obiettivo vivrai una vita egoistica = misera!

3. Le mie abitudini creano la mia felicità.  

E' una scelta. Noi modelliamo le nostre abitudini, e poi le nostre abitudini modellano noi!

4. La felicità basata sugli eventi è temporanea


Dura solo quanto l'evento

Ma la felicità basata sulle abitudini è duratura.

5. Le abitudini che creano felicità danno dipendenza come le cattive abitudini.

...ma portano un a ricompensa molto più grande!


    Il Llbro di Filippesi

E' il libro in cui Paolo si dimostra più felice; è un libro breve dove per 17 volte ripete le parole,”felice, contento, gioia, gioire”, ed è scritto durante la prigionia a Roma, incatenato a un soldato romano 24/7.
E' una sorta di biglietto di ringraziamento alla chiesa di Filippi

***
Se vuoi essere felice, dove cominciare? Paolo comincia dalle RELAZIONI!

E' impossibile essere felici con relazioni infelici!

DEVO COLTIVARE RELAZIONI SANE!

Nei primi 11 versetti  Paolo descrive il rapporto che ha con i Filippesi fa 4 affermazioni

“Paolo e Timoteo, servi di Cristo Gesú, a tutti i santi in Cristo Gesú che sono in Filippi, con i vescovi e con i diaconi,  grazia a voi e pace da Dio nostro Padre e dal Signore Gesú Cristo. Io ringrazio il mio Dio di tutto il ricordo che ho di voi;  e sempre, in ogni mia preghiera per tutti voi, prego con gioia  a motivo della vostra partecipazione al *vangelo, dal primo giorno fino a ora.  E ho questa fiducia: che colui che ha cominciato in voi un'opera buona, la condurrà a compimento fino al giorno di Cristo Gesú.  Ed è giusto che io senta cosí di tutti voi, perché io vi ho nel cuore, voi tutti che, tanto nelle mie catene  quanto nella difesa e nella conferma del vangelo, siete partecipi con me della grazia.  Infatti Dio mi è testimone come io vi ami tutti con affetto profondo in Cristo Gesú.  E prego che il vostro amore abbondi sempre piú in conoscenza e in ogni discernimento,  perché possiate apprezzare le cose migliori , affinché siate limpidi e irreprensibili per il giorno di Cristo,  ricolmi di frutti di giustizia che si hanno per mezzo di Gesú Cristo, a gloria e lode di Dio.” (Filippesi 1:1-11)


Paolo modella 4 abitudini relazionali  facili da spiegare, difficili da applicare

Per essere felice devo...

1. ESSERE GRATO PER LE PERSONE NELLA MIA VITA! 

Sarai molto più felice e le tue relazioni saranno molto più piacevoli se sviluppi l'attitudine alla gratitudine!

“Io ringrazio il mio Dio di tutto il ricordo che ho di voi” (Pilippesi 1:3)

Paolo dice: “Io ricordo le cose belle di voi, Mi focalizzo sui momenti belli vissuti assieme”.

Il matrimonio muore quando smettiamo di fare questo!

Quando pensi alle persone della tua vita il tuo primo pensiero è la gratitudine?

3 Problemi: 


  • più tempo conosci una persona 
  • più dai le cose per scontate
  • più ti concentri sui suoi sbagli
  • più è facile ricordare gli episodi brutti


Cosa fa Paolo, invece?

“Il mio cuore si riempie di gioia 5per tutto l’aiuto che mi avete dato nel diffondere il Vangelo di Cristo dal giorno in cui l’avete conosciuto fino ad ora.” Filippesi 1: 4b-5 (PV)  

Paolo ricorda le cose belle: ricorda l'aiuto di una donna, Lidia, (una commerciante) che lo ha aiutato al suo arrivo a Filippi per piantare una chiesa, ricorda che gli hanno inviato soldi e addirittura un fratello in Cristo (Epafrodito) per aiutarlo a Roma.

D:  cosa hai dimenticato che gli altri hanno fatto per te?

Eppure Paolo aveva avuto momenti tutt'atro che facili a Filippi: (vedi Atti 16): era stato picchiato, era stato frustato, era stato arrestato, era stato messo in prigione, era sopravvissuto ad un terremoto, e infine gli avevano chiesto di lasciare la città...ma ha scelto di non soffermarsi sui ricordi dolorosi

I ricordi sono una scelta: sviluppa una memoria selettiva!

Da fare:


  • fai una lista di tutte le persone che devi ringraziare
  • trova la maniera di dirgli grazie durante i prossimi due mesi


Per essere felice devo...

2. PREGARE CON GIOIA PER LE PERSONE NELLA MIA VITA

Ti piacerebbe sapere che Paolo prega per te? Non ti senti incoraggiato nel sapere che qualcuno prega per te? Il fatto di sapere che molti di voi pregano per me è il motore che mi fa andare avanti.

“E sempre, in ogni mia preghiera per tutti voi, prego con gioia  ” (Filippesi 1:4a)

ILL: Pensa a qualcuno che ti irrita, o con il quale hai un rapporto teso.

1. Hai mai pregato per queste persone??
       o ti sei solo lamentato, mugugnato, cercato il pelo nell'uovo?

2. Se preghi per queste persone, preghi con gioia?

Un segreto:  pregare positivo è più potentedi pensare positivo! Può cambiare le persone!!! Il modo più semplice per cambiare una relazione: inizia a pregare con gioia per lui/lei

Cosa pregare?    

 Quello che ha pregato Paolo!

“E prego che il vostro amore abbondi sempre piú in conoscenza e in ogni discernimento,  perché possiate apprezzare le cose migliori , affinché siate limpidi e irreprensibili per il giorno di Cristo,  ricolmi di frutti di giustizia che si hanno per mezzo di Gesú Cristo, a gloria e lode di Dio.” (Filippesi 1:9-11)

Prega che loro  …

1.  Crescano nell'amore 

vs. 9 che il vostro amore abbondi sempre piú 

2. Prendano decisioni sagge

vs. 9b-10a“in conoscenza e in ogni discernimento,  perché possiate apprezzare le cose  migliori

3. Vivano con integrità

vs.10b affinché siate limpidi e irreprensibili per il giorno di Cristo, 

4. Diventino come Gesù

vs.11 ricolmi di frutti di giustizia che si hanno per mezzo di Gesú Cristo, a gloria e lode di Dio 

Quale frutti?

“Il frutto dello Spirito invece è amore, gioia, pace, pazienza, benevolenza, bontà, fedeltà, mansuetudine, autocontrollo;  contro queste cose non c'è legge.” (Galati 5:22-23)

Prega queste cose per i figli, per il tuo sposo ol la tua sposa, per i colleghi... e guarda quello che accade!

Conclusione

Se vuoi vivere felicemente, devi CRARE la tua felicità, attraverso pensieri ed azioni giuste
abituandoti e divenendo dipendente da quelle azioni giuste.

Sii grato delle persone nella tua vita, prega con gioia per esse, , prega per quelle che nella tua vita non sono “amabili”

Share:

0 commenti:

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca frase nel sito



In evidenza: "Costruire la felicità"

Una tazza di caffè col Padre

Una tazza di caffè col Padre
Cinque minuti per ascoltare e parlare con Lui

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc Tel: 324/8374950 WhatsApp: 347/9740488 email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies