;

domenica, settembre 29, 2013

Vivere e agire deliberatamente in Cristo | 29 Settembre 2013 |


Come stai vivendo i tuoi giorni? Stai deliberatamente utilizzando ciò che Dio ti ha dato per essere "sale della terra"? Marco e Janet concludono la serie sul libro "Crazy Love: amore folle" sfidando ciascuno a a mettere in pratica quanto udito... un passo alla volta.
---
Il profilo dell'ossessionato

Chan definisce così che vive ed agisce deliberatamente in Cristo: è una definizione “provocatoria, ” in contrapposizione con il “profilo del tiepido”.

Così viene definita l'ossessione dal vocabolario Treccani:

Ossessionato (Treccani): . In psichiatria, fenomeno patologico che si manifesta con la presenza, persistente o periodica, di una rappresentazione mentale, un impulso, un affetto, che la volontà non riesce a eliminare.

Chi vive “in Cristo” non riesce ad eliminare l'impulso di seguire Gesù in OGNI aspetto della propria vita.

Chi è ossessionato da Dio non riesce a  non amare i propri nemici,a prendere rischi per testimoniare Gesù, qualsiasi cosa costi, a dare generosamente agli altri anche al di sopra di quello che la società reputa adeguato, a mettere l'altro per primo e farsi lui piccolo piccolo, , servendo con gioia e dando invece di prendere.

Chi è ossessionato pensa più a quello che gli succederà in paradiso che a quello che gli può accadere in
terra, e imposta la sua vita sulla realtà del paradiso, piuttosto che su quella terrena non cerca di nascondere i propri peccati, ma li presenta a Dio, chiedendo scusa e adoperandosi per non commetterne ancora, cercando di migliorare il proprio carattere “strada facendo” e sapendo che la cosa migliore della propria vita è di essere fedeli a Cristo.

Se è questo ciò che significa essere "ossessionato" da Cristo, io non solo voglio esserlo, ma voglio essere letteralmente "posseduto"!

Come fare per essere “positivamente ossessionato” per Cristo?

Chan fa un lungo elenco di persone che vivono in questo modo. Dimostra che è possibile, e che non servono super eroi,  ma che tutto dipende da come vivi la tua giornata.

Come vivi la tua giornata?

Cosa faccio “oggi”? Ci sono cose “urgenti” che devo fare, e poi ci sono cose che devo fare “prima o poi”. Molte di queste cose sono legittime, altre sono “futili” ma, alla fine, le troppe cose  della mia vita spingono via le cose che Dio mi sta chiedendo di fare.

Brian Hardin ha iniziato il suo ministero del podcast cristiano “Daily Audio Bible”, che fornisce la lettura della Bibbia quotidianamente a milioni di persone nel modo come una “sfida” tra lui e un Dio che si, serviva già, ma che non era parte del suoi “oggi”. Brian ha accettato la sfida, è stato obbediente, e ora, a sette anni di distanza, può vedere che l'obbedienza ha dato frutto, visto che DAB è diffusa in moltissime lingue su tutti i continenti.

A che cosa Dio ti sta chiedendo di obbedire, “oggi”? Se Brian non avesse obbedito a quel primo passo, non avrebbe visto la benedizione che avrebbero recato i successivi. L'importante è FARE il primo passo!

Ognuno  ha sfide differenti

Paolo in Filippesi dice:

“Adoperatevi al compimento della vostra salvezza con timore e tremore” (Filippesi 2:12b)

Adoperarsi significa “fare” ogni giorno, non “prima o poi”  E' ovvio che non tutti abbiamo le stesse sfide, perché Dio ci ha fatti differenti: Paolo dice:


“Ora vi è diversità di doni, ma vi è un medesimo Spirito.  Vi è diversità di ministeri, ma non v'è che un medesimo Signore.  Vi è varietà di operazioni, ma non vi è che un medesimo Dio, il quale opera tutte le cose in tutti. Ora a ciascuno è data la manifestazione dello Spirito per il bene comune.” (1 Corinzi 12:4-7)

Che tipo di “letame sei?

“I credenti sono come il letame: spargili e aiutano a far crescere tutto meglio, ma se li tieni ammucchiati puzzano terribilmente”.

Abitudine molto italiana di stare SOLO con i credenti e comportarsi da credente con i credenti. Due vite separate: Doctor Jekill e Mister Hide. SE vuoi portare frutto per Cristo devi essere “sparso”, altrimenti puzzi

Gesù ha chiamato i credenti il “sale della terra” (Mt. 5:13): il sale, per poter fare il suo effetto, deve essere sparso nella pietanza. Finché rimane nella scatola non fa alcun effetto; prova a cuocere la pasta e a mettergli vicino la scatola del sale, invece di metterlo dentro l'acqua: che sapore avrà?

Come fare?

Come fare per essere “sale della terra”, per essere letame fertile?

Devi avvicinarti a DELIBERATAMENTE  a Dio.

“Avvicinatevi a Dio, ed egli si avvicinerà a voi” (Giacomo 4:8)

Come? Prova a vivere una giornata intera pensando che Dio, gli angeli e i ncredenti che sono stati prima di te (quello di Ebrei 12:1) ti stanno osservando.

Non c'è una “ricetta” unica; non c'è “one size fits all”,  una “taglia unica”. Dio ama la varietà !

“Ora vi è diversità di doni, ma vi è un medesimo Spirito.  Vi è diversità di ministeri, ma non v'è che un medesimo Signore.  Vi è varietà di operazioni, ma non vi è che un medesimo Dio, il quale opera tutte le cose in tutti. Ora a ciascuno è data la manifestazione dello Spirito per il bene comune.” (1 Corinzi 12:4-7)

Non fare MAI paragoni; la TUA strada sarà differente dalla mia. Ma tu devi DELIBERATAMENTE cercare ascoltando ciò che Dio ti sta chiedendo di fare “in una società dove è facile e scontato fare ciò che è più confortevole”.(Cit. Chan).

Se vuoi cambiare, se vuoi che le cose cambino, non “aspettare” che sia lo Spirito Santo ad agire
perché si TU che deve offrire gambe, piedi, braccia e voce allo Spirito Santo per poter agire nel mondo.

Se hai ascoltato le predicazioni, è buono, se hai letto il libro è meglio,  sei pieno di energia potenziale
Paolo dice che

il regno di Dio non consiste in parole, ma in potenza” (1 Corinzi 4:20)

...e quella potenza è disponibile solo se lasci andare la presa dalla tua vita e ti affidi al di là di ogni umano ragionamento a Gesù. L'amore non è un sentimento, è un'azione. Per far diventare azione tutto quello che hai ascoltato devi fare come i credenti della prima chiesa che è mai esistita:

“Udite queste cose, essi furono compunti nel cuore, e dissero a Pietro e agli altri *apostoli: «Fratelli, che dobbiamo fare?” (Atti 2:37)

Cosa starai facendo quando Gesù tornerà?

Dove ti troverà Gesù?  Ti troverà su una poltrona di un teatro (quella dove la nonna di Chan era imbarazzata di sedere perché avrebbe preferito stare in strada a parlare di Gesù) oppure ti troverà sparso nel mondo, come buon letame fertile, che aiuta gli altri a crescere?

Ti troverà sale in un pacchetto a fianco della pasta, oppure ti troverà dentro l'acqua a dare sapore al miglio piatto di spaghetti al mondo?

Voglio terminare leggendo l'ultima pagina del libro “Crazy Love”:

“Che cosa dirà della tua vita la gente in cielo? Parlerà dell'opera e della gloria di Dio per mezzo di te? E, cosa ancora più importante, come risponderai al Re quando egli ti chiederà; 'Che cosa hai fatto con quello che ti ho dato?'.

Daniel Webster disse una volta: 'Il più grande pensiero che è mai entrato nella mia mente è che un giorno dovrò stare davanti a un Dio santo e rendere conto della mia vita.'. Aveva ragione.

Ora chiudi questo libro. Mettiti in ginocchio davanti al nostro santo Dio d'amore. E poi vivi la vita che egli ti ha dato, con i tuoi amici, la tua famiglia, i genitori, il coniuge, i figli i vicini di casa, i nemici e gli sconosciuti, una vita da vivere con la potenza dello Spirito Santo.

Che tu possa essere in grado di dire, alla fine della tua vita, insieme a Paolo:


“Ho combattuto il buon combattimento, ho finito la corsa, ho conservato la fede. Ormai mi è riservata la corona di giustizia che il Signore, il giusto giudice, mi assegnerà in quel giorno; e non solo a me, ma anche a tutti quelli che avranno amato la sua apparizione.” (2 Timoteo 4:7-8)

Share:

0 commenti:

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca frase nel sito



Avvento 2020: i messaggi.

Cliccando sui titoli qui sotto potrete accedere direttamente ai messaggi della serie Sull'Avvento


1. La Speranza oltre le luci

In evidenza: "Doni dal Padre"

Cliccando sui titoli qui sotto potrete accedere direttamente ai messaggi della serie attualmente in corso in chiesa


1. Non tralasciate i doni spirituali
2. La parola di Sapienza
3. Essere piantati per portare frutto

Una tazza di caffè col Padre

Una tazza di caffè col Padre
Cinque minuti per ascoltare e parlare con Lui

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc Tel: 324/8374950 WhatsApp: 347/9740488 email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies