;

domenica, marzo 06, 2011

Come posso ristrutturare la mia vita attorno alla realtà di Dio? | 6 Marzo 2011 |

Siamo giunti al sesto ed ultimo messaggio della serie che avevamo iniziato a gennaio intitolata “Motivare i tuoi prossimi dieci anni”. Ma, tutto quello che abbiamo visto nei precedenti cinque messaggi, il focalizzarsi sui nostri obiettivi, sapendo che il meglio deve ancora venire, non essere spaventai dal futuro, affrontando la realtà con fede e con il supporto di una chiesa locale, tutto sarà inefficace se non farai questo sesto passo: ristrutturare totalmente la tua mente attorno alla realtà di Dio

SE non cambiamo il nostro modo di essere, se rimaniamo con i nostri “vecchi panni” di uomini e donne del mondo, nulla cambierà nelle nostre vite.

Come posso dunque ristrutturare la mia vita attorno a Dio? Da dove cominciare la ristrutturazione? Quale muro abbattere per primo?

"Or il Dio della pace vi santifichi egli stesso completamente; e l'intero essere vostro, lo spirito, l'anima e il corpo, sia conservato irreprensibile per la venuta del Signore nostro Gesù Cristo. " (1 Tessalonicesi 5:23 ).

Paolo afferma che l'ordine è “spirito-anima-corpo”, in questo preciso ordine.

Tu puoi provare a cambiare te stesso dal di fuori, , ma un reale cambiamento viene dall'interno verso l'esterno. E 'più di un'operazione cosmetica: è più di una versione più magra di te stesso. Dio vuole cambiarti dall'interno verso l'esterno - spirito, anima e corpo.

Nella sua Parola:Dio mette in questo ordine il cambiamento.
Dio sa che il cambiamento reale viene dal di dentro. Va bene pulire il frigorifero ed eliminare il cibo avariato nella dispensa. Ma per quanto riguarda il cibo avariato nella tua testa? Le vecchie bugie, i valori vuoti, le percezioni false?

Efesini 4:23 dice:

"(siate) invece rinnovati nello spirito della vostra mente ".

Il cambiamento inizia nella tua mente.

“Non conformatevi a questo mondo, ma siate trasformati mediante il rinnovamento della vostra mente, affinché conosciate per esperienza quale sia la volontà di Dio, la buona, gradita e perfetta volontà." Romani 12:2

Ci sono due parole in Romani 12:2 su cui mi voglio concentrare :-

1.Conformarsi Secondo il dizionario, significa "fare o diventare lo stesso" o "comportarsi in un modo convenzionale con l'accettazione senza dubbi ai costumi, le tradizioni e le opinioni prevalenti degli altri". Quante volte lo facciamo? Noi pensiamo: "Oh, tutti gli altri lo fanno, quindi deve essere giusto." Ma Dio dice: "Non conformarti ai modi di questo mondo. Fermati e rifletti su ciò che stai facendo. " Questa azione avviene dall'esterno verso l'interno di noi

2.Trasformarsi. significa"cambiare la condizione funzione, la natura, il carattere o la personalità di qualcosa.” Significa cambiare dal di dentro. In Romani 12, Paolo dice di trasformare me stesso non cercando di essere come il resto del mondo, ma rinnovando la mia mente, cambiando il mio modo di pensare. Questa azione avviene invece dall'interno di noi verso l'esterno.

Dio vuole un nuovo te stesso che non solo è diverso, ma che vive e pensa e parla e agisce in modo diverso.

Lui vuole un nuovo te stesso che ha curvato a 180 gradi ed è diretto in una nuova direzione, non più perseguendo un vecchio modo di vivere, non più cercando di conformarsi e adattarsi e di essere come tutti gli altri. Questo è quello che succede nel battesimo, che simboleggia il seppellimento del vecchio me stesso e la nascita del nuovo. Dio vuole un nuovo te stesso trasformato mediante il rinnovamento della tua mente - un nuovo te stesso che si trasforma a immagine di Cristo.

Come accade tutto ciò? Attraverso due azioni specifiche, ma prima voglio spiegare un po' di cosa si tratta perché non ci siano fraintendimenti:

1.Confessare
2.Pentirsi

Cosa significano realmente queste due parole? Normalmente portano alla mente cose “negative”, sensazioni sgradevoli di sentirsi sotto accusa (“Confessa!” “Pentiti”!), il dito puntato contro da qualche Girolamo Savonarola.

Per chi crede invece queste parole hanno un significato completamente differente:

1.Confessare: dire la stessa cosa che Dio dice
2.Pentirsi: cambiare la maniera di pensare

Confessare non è raccontare che “l'ho fatta grossa”, ma dire quello che Dio dice: quella cosa, quel comportamento non va bene per me.Allo stesso modo pentirsi non significa avere un braccio torto dietro la schiena da qualcuno fino a che non diciamo “Ok, ok, scusa, mi pento.”. Non significa cambiare quello che faccio, ma cambiare quello che penso. Non è cambiare atteggiamento, ma cambiare pensiero, poiché dietro ogni azione c'è un pensiero che la guida.

Ed è la confessione che porta al pentimento: è pensare come pensa Dio delle mie azioni. Davide dice questo:

“Ho peccato contro te, contro te solo, ho fatto ciò ch'è male agli occhi tuoi. Perciò sei giusto quando parli, e irreprensibile quando giudichi.” (Salmo 51:4)

Ma la confessione è anche necessaria per ricevere il perdono:

“Se confessiamo i nostri peccati, egli è fedele e giusto da perdonarci i peccati e purificarci da ogni iniquità.” (1 Giovanni 1:9)

Quante volte ti sei trovato a confessare lo stesso peccato più e più volte? Nel fare questo, o ti sei sentito completamente inadeguato e hai detto “non ce la farò mai a cambiare”, oppure ci hai fatto il callo ed hai cominciato ad ignorare quel peccato.Una delle ragioni per cui questo accade è perché noi confessiamo il nostro peccato, senza mai confessare la verità con cui Dio da potenza alla nostra vita.

Egli sta lavorando dall'interno verso l'esterno per cambiarci. In altre parole, confessare non è solo essere d'accordo con Dio su quello che hai fatto, si tratta anche di essere d'accordo con Dio su chi siete in Cristo.Se spendessimo più tempo a confessare la nostra fede passeremmo molto meno tempo a confessare i nostri peccati. Questo è il segreto per una totale ristrutturazione biblica della nostra vita.

Il vero cambiamento nasce da dentro verso il fuori. E quando la Bibbia dice

"(siate) invece rinnovati nello spirito della vostra mente ".(Efesini 4:23)
e
" siate trasformati mediante il rinnovamento della vostra mente," (Romani 12:2 ),

Dio ci ricorda che ogni comportamento ha inizio con un pensiero.Quindi, se vuoi cambiare il tuo modo di agire, devi cambiare il tuo modo di pensare.

Come si fa? Confessando la nostra fede, perché è quello che ti aiuta a pensare in modo diverso su di te, la tua situazione, e il tuo peccato. Quando confessi la tua fede, non sei più concentrato su quello che hai fatto e non sei concentrato sul tentativo di non farlo di nuovo. Invece ti stai concentrando su ciò che credi sia vero e su come la Parola di Dio dice le cose potrebbero essere se seguiamo Gesù nella fede.

"(siate) invece rinnovati nello spirito della vostra mente "" Efesini 4:23

Ogni costruttore vi dirà che quando si sta costruendo una casa, dovrete avere un filo a piombo per assicurarsi che le pareti della casa siano perfettamente perpendicolari al terreno.E 'uno strumento molto semplice (solo un filo con un peso alla fine di esso), ma ha profonda influenza sulla integrità della struttura. Senza mura diritte e perpendicolari al terreno, la casa potrebbe in futuro crollare. Quando il muratore è convinto che i muri sono perpendicolari e allineati secondo il filo a piombo, dice che sono "a piombo", “spiombano”.

Dio ci ha dato la Bibbia come un filo a piombo per la nostra vita, per aiutarci a mettere le cose dritte e dirci se la nostra struttura è a piombo. Possiamo valutare, le nostre scelte, le nostre decisioni, i nostri pensieri, e le nostre azioni per vedere come esse si allineano con la verità della Parola di Dio. In essa abbiamo una misura esatta di ciò che è giusto e cosa non lo è.

Efesini 4:23 dice: "(siate) invece rinnovati nello spirito della vostra mente ."Siate nuovi”".

La ristrutturazione è un processo. Non è un evento istantaneo, non avviene in un unico momento. Si comincia con la demolizione. E la Parola di Dio demolisce le vecchie bugie in cui hai creduto per anni, demolisce i vecchi valori e le vecchie credenze che hanno plasmato il tuo comportamento.

Essere rinnovato: questo è il primo della ristrutturazione che Dio vuole fare per te. E vuole cominciare dall'atteggiamento della tua mente. Ed egli userà la potenza della sua Parola per iniziare demolizione:

“Infatti la parola di Dio è vivente ed efficace, più affilata di qualunque spada a doppio taglio, e penetrante fino a dividere l'anima dallo spirito, le giunture dalle midolla; essa giudica i sentimenti e i pensieri del cuore. . (Ebrei 4:12 ).

Il reale problema non è la sua potenza, ma il nostro atteggiamento.

(Es. elefante incatenato)

L'elefante continua a vivere e muore credendo nella bugia di essere ancora incatenato; molti credenti vivono come l'elefante, credendo nella bugia di essere ancora in catene, non allontanandosi dal blocco di cemento da cui sono ormai stati liberati per sempre.

La catena è stata tolta, Gesù è venuto a morire per spezzarla. Cosa ci fai ancora vicino al blocco di cemento che un tempo ti limitava?

“Altri dimoravano in tenebre e in ombra di morte, prigionieri nell'afflizione e nelle catene, ... Gridarono al SIGNORE nella loro angoscia ed egli li salvò dalle loro tribolazioni; li fece uscire dalle tenebre e dall'ombra di morte, spezzò le loro catene.” (Salmo 107:10-14)

Quali sono le tue catene? Sono peccati, insicurezze, senso di inadeguatezza? Forse credi questa bugia: “Io non valgo abbastanza”. Non è che tu non valga abbastanza, tu sei “senza prezzo”! Gesù ha pagato con la sua vita per te!

“Non c'è dunque più nessuna condanna per quelli che sono in Cristo Gesù” (Romani 8:1)

“Se dunque uno è in Cristo, egli è una nuova creatura; le cose vecchie sono passate: ecco, sono diventate nuove.” (2 Corinzi 5:17)

La Parola di Dio può distruggere qualsiasi roccaforte, può spezzare qualsiasi catena, e può smentire qualsiasi bugia. Una volta che la demolizione è stata completata, Dio darà inizio al rinnovamento della tua vita.

"E noi ... siamo trasformati nella sua stessa immagine di gloria sempre crescente, che viene dal Signore, che è lo Spirito". 2 Corinzi 3:18

Per permettere a Dio di rinnovarti, devi confessare NON i tuoi peccati, ma devi confessare a Dio chi tu sei per lui, devi dire cioè le stesse cose che Dio dice di te!

Voglio aiutarti a imparare a confessare la tua fede, e poi lasciare che questa confessione ti guidi a cambiare la tua vita in modo da demolire il tuo vecchio modo di pensare e darti un nuovo modo di pensare circa la la vita, Dio, te stesso, le difficoltà, la tua famiglia e il tuo mondo.

Ecco come fare: smettila di confessare bugie . Confessa la tua fede! Dì la stessa cosa che Dio dice su di te. Lascia che cambi il tuo modo di pensare. . . e Egli cambierà il tuo modo di vivere.

Ecco alcune cose che la Bibbia dice su di te che devono diventare cose che tu dici di te stesso. Inizia ogni giorno, confessando queste verità -

La mia identità in Cristo

  • Sono stato crocifisso con Cristo e non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me.(Galati 2:20)
  • Il Figlio mi ha liberato. Io sono libero davvero! (Giovanni 8:36)
  • l mio corpo è il tempio dello Spirito Santo.(1 Corinzi 6:19)
  • Io posso ogni cosa in Cristo che mi dà forza.(Filippesi 4:13)
  • Colui che ha iniziato un'opera buona in me sarà fedele per completarla.(Filippesi 1:6)
  • Non vi è più nessuna condanna per coloro che sono in Cristo Gesù.(Romani 8:1)
  • Nulla potrà mai separarmi dall'amore di Dio in Cristo Gesù.(Romani 8:38-39)
  • In tutte le cose Dio opera per il bene di coloro che lo amano.(Romani 8:28)
  • Dio è fedele. Lui non mi permetterà di essere tentato al di là di quanto possa sopportare. (1 Corinzi 10:13)
  • Dio non mi ha dato uno spirito di paura, ma di forza, di amore e una mente sana.(2 Timoteo 1:7)
  • Le mie l momentanee e leggere difficoltà stanno producendo per me una gloria eterna che supera di gran lunga tutte .(2 Corinzi 4:17)
  • Egli è in grado di fare molto più di quanto io possa domandare o pensare, secondo la sua potenza che è al lavoro dentro di me.(Efesini 3:20)
  • Dio è per me!Chi può essere contro di me? (Romani 8:31)
Questo è quello che dice Dio di te, Smettila di credere alle vecchie bugie!

Quando io dico ciò che Dio dice (confessione), io comincio a pensare ciò che Dio pensa (ravvedimento). Confessa queste cose a Dio, e lascia che sia la base su cui costruire la tua nuova vita.Questo non è “ il potere del pensiero positivo”. Non è il tuo pensiero positivo che trasformerà ciò che ruota attorno alla tua vita, ma la potenza di Dio trasformerà la tua vita.. Egli ti sta solo chiedendo di credere che Egli è colui che dice di essere, di credere che tu sia davvero chi Lui dice tu sei, e poi vivere in conseguenza di ciò in cui tu credi.

Questo vuol dire che le cose brutte non avverranno mai più nella tua vita? No. Ma significa potrai sperimentare molte più vittorie che sconfitte poiché la Parola di Dio è all'opera in te.Leggi queste promesse tutti i giorni, leggile quando sei in crisi, quando devi prendere una decisione difficile, leggile al diavolo quando vuole tentarti o quando vuole scoraggiarti!

Il cambiamento duraturo non inizia con te: inizia con Dio. E tutto comincia quando dici: "Sì, Signore, ti sto prendendo in parola." Dio non ti chiede di fare una promessa che non si può mantenere. Egli ti chiede di ricevere una promessa che solo lui può mantenere.

Quando confessi la tua fede, tu ricevi le promesse di Dio nella tua vita: e lui mantiene sempre le sue promesse. Quando confessi la tua fede, stai prendendo Dio in parola, e puoi fidarti che:

  • Egli ti ama – hai la sua parola su questo (Giovanni 3:16).
  • Tu sei perdonato - hai la sua parola su questo (Salmo 103:3)
  • Tu appartieni a lui - hai la sua parola su questo (Romani 1:6)
  • Egli non ti lascerà mai e non rinuncerà mai a te- hai la sua parola su questo (Ebrei 13:5)
  • Egli sa soddisfare le tue esigenze - hai la sua parola su questo (Filippesi 4:19)
  • Egli ha un piano e uno scopo per la tua vita - hai la sua parola su questo(Geremia 29:11)
Se costruisci la tua vita sulla Parola di Dio, lui farà realmente di te persona nuova -una ristrutturazione completa dall'interno verso l'esterno. E quello che Dio inizia, Dio lo porta a termine.

"E ho questa fiducia: che colui che ha cominciato in voi un'opera buona, la condurrà a compimento fino al giorno di Cristo Gesù. " (Filippesi 1:6).

La tua responsabilità è di confessare: la Sua promessa è di rinnovare la tua vita. "Sii nuovo nell'atteggiamento della tua mente."Ma lascia che ti avverta di una cosa: aspettati di essere sfidato. Tu hai un nemico che ti odia: il diavolo.Il diavolo non vuole che tu sia libero, così lui sussurrerà vecchie bugie , cercherà di scoraggiarti e di accusarti, tornerà vicino a te a far tintinnare le vecchie catene! Egli porterà il tuo passato a perseguitarti e molestarti .

Ma, come Greg Laurie dice: "Ogni volta che il diavolo cerca di ricordare il tuo passato, ricordargli il suo futuro".

Inizia a confessare la tua fede. E questo farà di te un nuovo te stesso.
Share:

0 commenti:

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca semplice nel sito



In evidenza: "Colui che ti guarisce"

Cliccando sui titoli qui sotto potrete accedere direttamente ai messaggi della serie attualmente in corso in chiesa


1. Dio è Colui che guarisce
2. La compassione che guarisce
3. Guarigione Divina VS Sapienza senza potenza
4. Come guarisce Gesù?

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc - Tel. 347/9740488 - email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies