;

martedì, giugno 20, 2006

Come comunicare Gesù? | 20 Gugno 2006 |

Comunicare Gesù

Comunicare Gesù
Perché comunicare Gesù?

“19 Andate dunque, e fate discepoli di tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, 20 insegnando loro di osservare tutte le cose che io vi ho comandato
” (Matteo 28:19-20 LND)

Romani 10:14 Come dunque invocheranno colui nel quale non hanno creduto? E come crederanno in colui del quale non hanno udito parlare? E come udiranno, se non c’è chi predichi?

E’ un comandamento di Gesù
Fa parte del Grande Mandato
Noi stessi siamo stati salvati per mezzo di quel comandamento

Che tipo di “altoparlanti” per il Signore siamo?

Siamo un altoparlante “forte”? (Slides FORTE)
Siamo un altoparlante “debole”? Sulla difensiva? (Slides FIACCHI)

Durante i prossimi mesi, soprattutto durante l’EC voi sarete per molti il punto più vicino al Signore. Quale “tecnica “ userete per parlargli di Gesù?

Cercherete di essere “creativi” come i cartelli USA (Slides CREATIVI)?

Qualche “suggerimento”

1.Ricerca azioni e comportamenti che portino alla condivisione dell’Evangelo

“1 ¶ Or Pietro e Giovanni salivano insieme al tempio verso l’ora nona, l’ora della preghiera. 2 E vi era un uomo zoppo fin dalla nascita, che veniva ogni giorno portato e deposto presso la porta del tempio, detta Bella, per chiedere l’elemosina a coloro che entravano nel tempio. 3 Costui, avendo visto Pietro e Giovanni che stavano per entrare nel tempio, chiese loro l’elemosina. 4 Allora Pietro, con Giovanni, fissando gli occhi su di lui, disse: "Guarda noi". 5 Ed egli li guardava attentamente, sperando di ricevere qualche cosa da loro. 6 Ma Pietro disse: "Io non ho né argento né oro, ma quello che ho te lo do: nel nome di Gesù Cristo il Nazareno, alzati, e cammina!". 7 E presolo per la mano destra, lo sollevò; e in quell’istante i suoi piedi e le caviglie si rafforzarono. 8 E con un balzo si rizzò in piedi e si mise a camminare; ed entrò con loro nel tempio, camminando, saltando e lodando Dio. 9 E tutto il popolo lo vide camminare e lodare Dio, 10 e lo riconobbero per quel tale che sedeva alla porta Bella del tempio chiedere l’elemosina, e furono ripieni di sbigottimento e di stupore per ciò che gli era accaduto.” (Atti 3:1-10 LND)

Le persone “ci guardano:

Guardano quello che facciamo agli altri
Guardano quello che facciamo PER gli altri (soprattutto se lo facciamo a loro)
Guardano la coerenza tra i nostri atti e le nostre parole.

“Un gesto d’amore vale più di mille parole di solidarietà”

La guarigione dello storpio permise a Pietro di Proclamare l’evangelo a molti che erano nel Tempio.

Quale gesti farai per il “popolo nel Tempio” durante l’EC 2006?
Farai si che le persone che entreranno qui si sentiranno “a casa loro”?
Saprai suscitare la loro curiosità affinché qualcuno ti chieda “perché fai questo” o “perché sei cosi”?

Ad alcuni verrà spontaneo, altri dovranno sforzarsi, ma lo potranno fare SE chiederanno allo Spirito Santo di aiutarli (ricordate la trasformazione di Pietro?)

2.Non vergognarti di testimoniare Cristo

““Non vergognarti dunque della testimonianza del Signor nostro, né di me suo prigioniero, ma soffri anche tu con me per l’evangelo, sostenuto dalla potenza di Dio,” (2 Timoteo 1:8 LND)

Proclamare l’evangelo talvolta fa soffrire
Non ti sentire solo perché non lo sei – ci sono altri assieme a te
Sappi che è Dio stesso che ti sostiene quando porti testimonianza a suo figlio.

3.Prega per le occasioni di condivisione dei tuoi fratelli e sorelle

“3 Pregando nel medesimo tempo anche per noi, affinché Dio apra anche a noi la porta della parola, per annunziare il mistero di Cristo, a motivo del quale sono anche prigioniero, 4 in modo che lo faccia conoscere, parlandone come devo.” (Colossesi 4:3-4 LND)

SE sei timido, ciò non significa che ti vergogni di Cristo; è così che sei fatto! MA puoi, anzi devi pregare:
Perché si aprano porte alla testimonianza di Cristo
Per i gli altri che daranno testimonianza
Perché il Signore ti dia la forza di testimoniare

In conclusione

Durante l’estate che viene, sia che tu rimanga a casa sia che vada in vacanza, ricordati che la priorità per un credente è comunicare Cristo; pertanto

Ricerca azioni e comportamenti che portino alla condivisione dell’Evangelo
Non vergognarti di testimoniare Cristo
Prega per le occasioni di condivisione dei tuoi fratelli e sorelle.

Ricorda, comunque, ci potrebbe essere qualcuno che, prima o poi, ti chiederà, “Perché lo fate?”

Ti voglio lasciare allora con le parole di Pietro… e questo è il cartello che vorrei fosse messo all’ingresso di Montefiascone, con su il simbolo della nostra chiesa:
Share:

0 commenti:

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca frase nel sito



In evidenza: "Affrontare l'ansia della vita"

Cliccando sui titoli qui sotto potrete accedere direttamente ai messaggi della serie attualmente in corso in chiesa


1. Poggia la tua ansia su Gesù
2. Sconfiggi ogni giorno l'ansia della vita
3. Affida il timone a Dio

Una tazza di caffè col Padre

Una tazza di caffè col Padre
Cinque minuti per ascoltare e parlare con Lui

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc - Tel. 347/9740488 - email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies