;

domenica, gennaio 08, 2017

Quanta voglia hai di correre? | 8 Gennaio 2017 |

Inizia un nuovo anno: quanta voglia hai di correre con Cristo durante il 2017?
---

Siamo all'inizio di un nuovo anno. Non solo in chiesa, ma anche, e soprattutto, della tua vita.

Come inizi quest'anno? Inizi con la stanchezza di quello appena trascorso, con le sue ferite, con i suoi dubbi, oppure lo inizi come una nuova pagina della tua vita, come un foglio bianco, come una lavagna su cui scrivere?

Voglio vedere assieme a voi un video; era stato ripreso per un famoso marchio di abbigliamento sportivo, ma non è piaciouto alla ditta committente.

Così l'autore ha deciso di metterlo sul suo sito, e in una settimana circa è diventato (cone si dice oggi) "virale".


Tu potrai chiederti cosa c'entra con la chiesa, l'inizio dell'anno, la tua vita.

Il 1 Gennaio non è che una data "fittizia" per l'inizio dell'anno, come lo è il 31 Dicembre. E' una "convenzione che, come uomini, ci siamo dati  per iniziare a contare da zero i 365 giorni che impiega la terra a girare attorno al sole. Nulla finisce il 31 dicembre, nulla inizia il 1 gennaio.

Per molti, la propria vita è così, una sequenza di giorni tutti uguali, dove sediamo ad aspettare che passi un altro giorno, come faceva l'uomo nel video.

Lo è spesso anche per i credenti. Abbbiamo creduto, siamo stati battezzati, abbiamo trovato una chiesa.

C'è stato un tempo in cui avevamo voglia di correre, ma poi il mondo ci ha convito a sedere su un letto, ad attendere... che arrivi qualcosa, o il nulla.

Abbiamo perso il nostro "primo amore" la voglia di correre.

Gesù parla così in Apocalisse:

"So che hai costanza, hai sopportato molte cose per amore del mio nome e non ti sei stancato.  Ma ho questo contro di te: che hai abbandonato il tuo primo amore." (Apocalisse 2:3-4)

C'è stato un tempo in cui correvi con Cristo? Quale era il tuo primo amore? Forse la tua corsa ha rallentato, o forse si è fermata del tutto?

Spesso, come l'uomo nel video, vorremmo correre ancora per il Signore, ma ci sentiamo in una gabbia, dove il mondo ci ha messo, prendendoci per "pazzi", ridicolizzando col sarcasmo i nostri sforzi, rendendoci la vita difficile in tutti i modi.

La nostra missionaria Amy ha condiviso ieri sulla sua pagina Fb un articolo dove una organizzazione italiana che si occupa di studiare le varie religioni ha stimato che per il secondo anno consecutivo i cristiani sono stati i più perseguitati tra tutte le religioni nel mondo. Circa 90.000 sono stati uccisi per la loro fede, e ad oltre 600.000 è stato negato il diritto di professare la propria fede in Gesù.

Nella Bibbia la vita cristiana viene molto spesso paragonata a una corsa  Anche nel 2017 il mondo farà del tutto per impedirti di "correre".

Ora io ti chiedo: "Quanto hai voglia di correre?". Hai voglia di correre quanto l'uomo del video? A lui è bastato vedere qualcuno correre, per ricordarsi che che era fatto per correre.

Tu sei fatto, tu sei fatta non solo per correre, ma per vincere; vincere il dubbio, il sarcasmo, le prese in giro, lo scoraggiamento... per vincere il mondo.

Quando sei divenuto, o divenuta credente, e come se Dio ti avesse dato un paio di scarpette da corsa... Ma non basta avere un paio di scarpe da corsa per correre.

La Bibbia dice che

1.  DEVO DESIDERALO 

"Devo aver voglia di  correre!"

Nel video l'uomo aveva perso tutto, ma non la voglia di correre. E il suo desiderio più grande era quello di tornare a farlo!

Che cosa ti appassiona? Cos'è che fa girare la tua ruota?  Che ti fa alzare la mattina..?  Che ti motiva? Una vita senza passione è una vita sprecata! Le persone che hanno un impatto sul mondo e sugli altri sono le persone con una passione!

Infatti Paolo dice

“Sapete, quando si fa una corsa, molti corrono, ma soltanto uno vince il premio. Perciò, correte anche voi per vincere!” (1 Corinzi 9: 24 PV) 

Paolo dice non solo di correre, ma dice:"Puntate all'oro! Non accontentatevi del podio!   Gareggiate per vincere! "

La realtà:  la gran parte delle persone vive vite mediocri  L' obiettivo:  fare abbastanza soldi per andare in pensione!

E anche molti credenti siedono su un letto, ricordando le corse che hanno fatto. Non era questo il progetto di Dio!

1° Domanda che ti devi fare è: Cosa voglio di più nella vita?

Molti vorrebbero avere successo,  ma ci vuole più che il desiderio. Paolo dice …

2. DEVO AVERE DIREZIONE

"Devo concentrarmi su un obiettivo!"

Paolo afferma:

“Perciò, io corro dritto al traguardo, mettendocela tutta; lotto come un pugile che vuol vincere, e non tiro colpi a vuoto.” (1 Corinzi 9: 26 PV)

Paolo dice : "Io non correre senza meta. Io ho un obiettivo” "Non sto solo giocando".

Purtroppo, questo è esattamente ciò che molte persone fanno. Non fare niente sul serio circa la vita , o Dio. Essi "si dilettano". "Faccio un po' di questo e un po' di quello"

La maggior parte delle persone non hanno mai chiarito il loro scopo nella vita. "Dove stai andando?"" A pranzo!" "Cosa vuoi dalla vita" "Non lo so"!  Non vivono, vengono trascinati dalla vita!

C'era un cartello in una chiesa che diceva così:  "Molte persone se guidassero nello stesso modo con cui pianificano la loro vita  non uscirebbero mai dal vialetto di casa!"

Se vuoi che la tua vita conti, devi dare un senso alla tua vita:  devi sapere esattamente quello che vuoi.

L'uomo del video voleva tornare a dare un senso alla sua vita:voleva "correre". E tu?

2 ° Domanda : Qual è il centro della mia vita?

3. DEVO AVERE  DISCIPLINA 

Devo essere disposto, disposta a lavorare!

Paolo dice:

“E sapete bene che gli atleti si sottopongono ad una rigida disciplina: lo fanno soltanto per ottenere in premio una corona che presto appassisce! Noi, invece, lo facciamo per una corona che non appassirà mai.” (1 Corinzi 9:25 PV)

L'uomo del video sapeva che, per poter correre, tutto il corpo doveva essere allenato, e si esercitava in camera con i sacchi di patate.

Questo è dove si perde la maggior parte della gente La disciplina , il sacrificio,  non sono esattamente concetti popolari di cultura in Italia!

Lo sono stati  una volta (due Guerre, la depressione, ricostruire tutto da zero) Ora non più! Vogliamo che tutto sia facile! Si costruisce in modo veloce, Se non è facile non mi interessa. Vogliamo bei corpi senza fare esercizio, la ginnastica “passiva”, gli “elettrostimolatori”. Se promettessi che le preghiere bruciano i grassi  avrei tutta la nazione in questa chiesa!

E invece... La ricchezza proviene dal lavoro. Il successo proviene dal sacrificio. La crescita spirituale proviene dal servire in un ministero.

Non crescerai fintanto che non sarai coinvolto nella tua chiesa; partecipando al piccolo gruppo, offrendo il tuo sostegno economico,  prendendo la responsabilità di frequentare, prendendo responsabilità all'interno della chiesa.

3 ° Domanda: Sono disposto/a a pagare il prezzo?

4 DEVO ESSERE DETERMINATO/DETERMINATA 

Devo non mollare mai!

Paolo stesso lo metteva in pratica nella sua vita

“Mi sottopongo a dei sacrifici, come un atleta, e tengo il mio corpo a disciplina, per paura di essere squalificato e ripreso, proprio io che ho predicato agli altri!” (1 Corinzi 9: 27 PV)

L'uomo del video non ha mollato mai, nonostante abbiano tentato di scoraggiarlo, di impedirlo, lui ha continuato a desiderare di correre!

Paolo dice:

“Continuo la mia corsa verso il traguardo per ricevere il premio della vita alla quale Dio ci chiama per mezzo di Gesù Cristo.” (Filippesi 3:14 TILC)

Sottolineate “continuo”: la persistenza era il segreto di Paolo per vincere

C'è un aforisma che recita:  “Le grandi persone sono solo .persone normali che hanno deciso di non mollare.” La maggior parte della gente rinuncia troppo presto.

Ma non basta essere determinati, perché spesso corriamo come se le nostre tasche fossero piene di biglie di piombo che rallentano la nostra corsa

Ebrei dice:

“Dobbiamo sbarazzarci di tutto ciò che ci ostacola, specialmente del peccato che ostacola il nostro progresso e correre con decisione la corsa che ci è stata messa davanti. Teniamo lo sguardo fisso su Gesù, principio e fine della fede, che, in vista della gioia che avrebbe avuto, sopporto la morte della croce, dando scarsa importanza a questa vergogna e si è seduto alla destra del trono di Dio. Per non stancarvi e scoraggiarvi, pensate a lui che sopporto tanti attacchi da parte dei peccatori.” (Ebrei 12:1b-3)

Per finire la gara  devi lasciar andare alcune cose e tenerne altre, rimuovere tutto ciò che ostacola il tuo progresso spirituale.

4 ° Domanda: Che cosa è che mi frena? 

Per tornare a correre l'uomo del video doveve superare barriere "fisiche", le porte, gli addetti. Quali barriere "fisiche" o spirituali devi abbattere, per tornare a correre?

E' molto importante. Che è si mette in mezzo impedendo di diventare tutto ciò che Dio vuole ? Che cosa è che ti trattiene? Un'abitudine? Un peccato? Un'amicizia?  IIl lavoro?  Un ricordo?

Per tornare a correre, devi lasciarlo andare. Paolo ha rifiutato di essere distratto.  Il risultato? Può dire
questo:

 “Ho combattuto il buon combattimento, ho finito la corsa, ho conservato la fede.” (2 Timoteo 4:7)

Sarai in grado di dire a Dio che: " Ho fatto quello che tu volevi io facessi..." di dirgli: "Ho corso la mia corsa"?  Questo è ciò che conta di più! Non la fama sulla terra!

Il mondo non vuole tu corra, nè nel 2017, nè mai. Voglio rivedere assieme a voi il video ancora una volta.


(Video)

Quanta voglia hai di correre? Se correrai assieme a Cristo, la promessa contenuta in questo ultimo versetto è tua.

“Con Dio saremo vincitori” (Salmo 60:14a TILC)

Preghiamo


Share:

0 commenti:

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca frase nel sito



In evidenza: "Chi sono in Cristo"

Una tazza di caffè col Padre

Una tazza di caffè col Padre
Cinque minuti per ascoltare e parlare con Lui

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc Tel: 324/8374950 WhatsApp: 347/9740488 email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies