;

domenica, giugno 05, 2016

Tu sei importante per la tua chiesa! | 5 Giugno 2016 |

Così come ogni giocatore è importante per una squadra di rugby, ogni credente è indispensabile per costruire la squadra di Cristo che è la chiesa locale.
---

Questo messaggio ha origine da un sentimento che non è assolutamente cristiano: il senso di colpa. Già, perché ieri, invece di scrivere un messaggio domenicale, sono andato con la mia quadra di rugby a fare un torneo.

Ho riflettuto molto se sarebbe stato il caso di andare, visto che durante tutta la settimana ero stato impegnato e non avevo avuto tempo di scrivere la predica. ed alla fine, con molto rammarico, ho deciso che non sarei andato al torneo.

Ma, verso l'ora di pranzo, mi è giunto un whatsapp di Ugo, il mio presidente, che mi diceva: “Daje, che sei importante: abbiamo bisogno di te”

Ho cambiato la mia decisione, allora, ma sono partito con un "senso di colpa" dentro che mi diceva che sarei dovuto invece restare a casa a scrivere.

Man mano che facevo la strada ho iniziato però a riflettere sulla frase di Ugo: perché ero importante? Ed ho riflettuto su alcune cose, che hanno cambiato il mio senso di colpa in orgoglio di vestire la maglia della mia squadra, il simbolo che dice : "Io appartengo a questa squadra"

Ed ho anche riflettuto che, come credenti facciamo parte di una stessa squadra la chiesa.

“Così dunque non siete più né stranieri né ospiti; ma siete concittadini dei santi e membri della famiglia di Dio. “ (Efesini 2:19)

Così come io, nonostante il mio essere scarso al rugby sono chiamato a far parte della mia squadra
allo stesso modo come discepolo di Gesù sono chiamato non solo a credere in lui, ma anche a a far parte della sua famiglia.

Il piano di Dio è stato chiaro sin dall'inizio: in Genesi Dio dice:

 “Non è bene che l'uomo sia solo” ( Genesi 2:18)

Facciamo parte di una famiglia, di una squadra, siamo chiamati a essere membri insieme; la Bibbia dice che siamo co-eredi, eredi assieme, che saremo rapiti assieme e che passeremo l'eternità assieme.

Che tipo di squadra è la mia?

Ieri la mia squadra di rugby ha ha perso l'imbattibilità dopo più di un anno; siamo una squadra forte, ma, evidentemente, non imbattibile. 

Che squadra è la mia squadra di chiesa?

Quanto è forte, invece la mia squadra di chiesa? Gesù ce lo dice:

“E anch’io ti dico: tu sei Pietro, e su questa pietra edificherò la mia chiesa, e le porte dell’Ades non la potranno vincere.” (Matteo 16:18)

“Rallegriamoci ed esultiamo e diamo a lui la gloria, perché sono giunte le nozze dell’Agnello e la sua sposa si è preparata.” (Apocalisse 19:7)

E chi è la “sposa” dell'Agnello? Paolo lo indica:

“Mariti, amate le vostre mogli, come anche Cristo ha amato la chiesa e ha dato se stesso per lei.” (Efesini 5:25)

Cristo è lo sposo, la chiesa è la sposa. Vi ricordate quando vi siete sposati? Quanto era importante importante il vostro sposo, la vostra sposa nel momento che dicevate “si”? Probabilmente se fossero spariti tutti dal posto dove vi sposavate non ve ne sareste accorti!

Perché era importante che io fossi presente?

1. Perché sono necessario

Non perché sono un fuoriclasse, ma perché sono uno in più nella squadra, che ha bisogno di tutti
perché, anche se non placco nessuno, “impegno l'avversario”, gli faccio fare un giro più lungo dove c'è qualcuno che lo placca al posto mio.

Tu puoi non essere un “fuoriclasse” nella squadra della chiesa, nessuno di noi lo è, ma ognuno ha un compito ed ognuno è importante più dell'altro.

“Non fate nulla per spirito di parte o per vanagloria, ma ciascuno, con umiltà, stimi gli altri superiori a se stesso, cercando ciascuno non il proprio interesse, ma {anche} quello degli altri.” (Filippesi 2:3-4)

2. Perché testimonia che siamo una squadra

Il momento più bello della partita è quando prima della partita ci promettiamo di aiutarci a vicenda.
testimoniando di essere uniti.

Allo stesso modo far parte della chiesa è testimoniare che siamo uniti da qualcosa che va oltre l'amicizia pura e semplice, ma soprattutto è testimoniare chi ci unisce:

“Come io vi ho amati, anche voi amatevi gli uni gli altri. Da questo conosceranno tutti che siete miei discepoli:se avete amore gli uni per gli altri.” (Giovanni 13: 34b-35)

3. Perché mi aiuta a giocare meglio

Negli allenamenti si imparano delle cose che poi servono nella partita: conoscenza senza applicazione non da nessun frutto.

Allo stesso modo se conosco solo la Bibbia, ma non la metto in pratica nella chiesa locale, non posso crescere

“Da lui tutto il corpo ben collegato e ben connesso mediante l'aiuto fornito da tutte le giunture, trae il proprio sviluppo nella misura del vigore di ogni singola parte, per edificare se stesso nell'amore.” (Efesini 4:16)

4. Perché servo a spingere nel pack

Anche se peso poco, ogni chilo in più in mischia (o pack)  aiuta il mio compagno di squadra a non retrocedere

Allo stesso modo nella chiesa io sono necessario per “spingere l'altro”.

“Esortatevi a vicenda ogni giorno, finché si può dire:«Oggi», perché nessuno di voi s'indurisca per la seduzione del peccato.” (Ebrei 3:13)

“Confessate dunque i vostri peccati gli uni agli altri, pregate gli uni per gli altri affinché siate guariti; la preghiera del giusto ha una grande efficacia.” (Giacomo 5:16)

Conclusione

La vita cristiana è come essere parte di una squadra di rugby,  dove tutti sono indispensabili. Essa include l'impegno verso altri cristiani. Io avrei potuto non andare ieri, ma la mia squadra avrebbe sofferto.

“Facciamo attenzione gli uni agli altri per incitarci all’amore e alle buone opere, non abbandonando la nostra comune adunanza come alcuni sono soliti fare, ma esortandoci a vicenda, tanto più che vedete avvicinarsi il giorno.” (Ebrei 10:24-25)

Preghiamo.

Share:

0 commenti:

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca frase nel sito



In evidenza: "Affrontare la tempesta"

Cliccando sui titoli qui sotto potrete accedere direttamente ai messaggi della serie attualmente in corso in chiesa


1. Un megafono nella tempesta
2. Una piccola fede per affrontare la tempesta
3. Un grande amore per affrontare la tempesta
4. Uno sguardo fisso su Gesù per affrontare la tempesta

Una tazza di caffè col Padre

Una tazza di caffè col Padre
Cinque minuti per ascoltare e parlare con Lui

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc - Tel. 347/9740488 - email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies