;

domenica, luglio 20, 2014

Camminare in equilibrio tra verità e grazia | 20 Luglio 2014 |

La vita del credente è come camminare su un filo, in equilibro tra la verità che non so meritare di essere salvato e la grazia di un Dio che manda apposta per questo suo Figlio a renderlo possibile.

Come faccio a sapere se sto camminando in equilibrio tra la verità e la grazia?

E, non di meno, come posso parlare allora della verità che tutti hanno bisogno di Gesù, ma dimostrando la grazia che Gesù ha dimostrato verso di me?

Michele Carlson attraverso i Vangeli di Giovanni e Matteo, ci mostra come la fonte dell'equilibrio risieda nella conoscenza della Parola di Dio, la Bibbia.

---

"E la Parola è diventata carne e ha abitato per un tempo fra di noi, piena di grazia e di verità; e noi abbiamo contemplato la sua gloria, gloria come di unigenito dal Padre.  Giovanni gli ha reso testimonianza, esclamando: «Era di lui che io dicevo: “Colui che viene dopo di me mi ha preceduto, perché era prima di me.  Infatti, dalla sua pienezza noi tutti abbiamo ricevuto grazia su grazia”».  Poiché la legge è stata data per mezzo di Mosè; la grazia e la verità sono venute per mezzo di Gesú Cristo." (Giovanni 1:14-17)

"Mentre egli parlava cosí, molti credettero in lui.  Gesú allora disse a quei Giudei che avevano creduto in lui: «Se perseverate nella mia parola, siete veramente miei discepoli;  conoscerete la verità e la verità vi farà liberi». 
 Essi gli risposero: «Noi siamo discendenti d'Abraamo, e non siamo mai stati schiavi di nessuno; come puoi tu dire: “Voi diverrete liberi”?»  
Gesú rispose loro: «In verità, in verità vi dico che chi commette il peccato è schiavo del peccato.  Ora lo schiavo non dimora per sempre nella casa: il figlio vi dimora per sempre.  Se dunque il Figlio vi farà liberi, sarete veramente liberi.»" (Giovanni 8:30-36)

"Allora Pietro si avvicinò e gli disse: «Signore, quante volte perdonerò mio fratello se pecca contro di me? Fino a sette volte?»  E Gesú a lui: «Non ti dico fino a sette volte, ma fino a settanta volte sette.  Perciò il regno dei cieli è simile a un re che volle fare i conti con i suoi servi.  Avendo cominciato a fare i conti, gli fu presentato uno che era debitore di diecimila talenti.  
E poiché quello non aveva i mezzi per pagare, il suo signore comandò che fosse venduto lui con la moglie e i figli e tutto quanto aveva, e che il debito fosse pagato.  Perciò il servo, gettatosi a terra, gli si prostrò davanti, dicendo: “Abbi pazienza con me e ti pagherò tutto”.  Il signore di quel servo, mosso a compassione, lo lasciò andare e gli condonò il debito.  
Ma quel servo, uscito, trovò uno dei suoi conservi che gli doveva cento *denari; e, afferratolo, lo strangolava, dicendo: “Paga quello che devi!”  Perciò il conservo, gettatosi a terra, lo pregava dicendo: “Abbi pazienza con me, e ti pagherò”.  Ma l'altro non volle; anzi andò e lo fece imprigionare, finché avesse pagato il debito.  
I suoi conservi, veduto il fatto, ne furono molto rattristati e andarono a riferire al loro signore tutto l'accaduto.  Allora il suo signore lo chiamò a sé e gli disse: “Servo malvagio, io ti ho condonato tutto quel debito, perché tu me ne supplicasti;  non dovevi anche tu aver pietà del tuo conservo, come io ho avuto pietà di te?”  
E il suo signore, adirato, lo diede in mano degli aguzzini fino a quando non avesse pagato tutto quello che gli doveva.  Cosí vi farà anche il Padre mio celeste, se ognuno di voi non perdona di cuore al proprio fratello»." (Matteo 18:21-35)

Share:

0 commenti:

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca frase nel sito



In evidenza: "Costruire la felicità"

Una tazza di caffè col Padre

Una tazza di caffè col Padre
Cinque minuti per ascoltare e parlare con Lui

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc Tel: 324/8374950 WhatsApp: 347/9740488 email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies