;

domenica, gennaio 15, 2012

Dio vuole la crescita | 15 Gennaio 2012 |

Quando è che un credente può dirsi "maturo"? Quando può iniziare a "conservare" quello che ha appreso, piuttosto che "progredire" nella crescita? Paolo, parlando ai cristiani di Tessalonica, spiega semplicemente che questo tempo è ... mai!

Davide Campo, attraverso la prima lettera ai Tessalonicesi ci illustra come Dio voglia che la nostra vita di credenti sia una continua crescita verso la santificazione.

---


" Del resto, fratelli, avete imparato da noi il modo in cui dovete comportarvi e piacere a Dio ed è già così che vi comportate. Vi preghiamo e vi esortiamo nel Signore Gesù a progredire sempre di più. Infatti sapete quali istruzioni vi abbiamo date nel nome del Signore Gesù. Perché questa è la volontà di Dio: che vi santifichiate, che vi asteniate dalla fornicazione, che ciascuno di voi sappia possedere il proprio corpo in santità e onore, senza abbandonarsi a passioni disordinate come fanno gli stranieri che non conoscono Dio; che nessuno opprima il fratello né lo sfrutti negli affari; perché il Signore è un vendicatore in tutte queste cose, come già vi abbiamo detto e dichiarato prima. Infatti Dio ci ha chiamati non a impurità, ma a santificazione. Chi dunque disprezza questi precetti, non disprezza un uomo, ma quel Dio che vi fa anche dono del suo Santo Spirito. " (1 Tessalonicesi 4:1-8).

  • Essere "nel pieno della crescita". Normalmente lo si usa per i neonati.
    •  La crescita fisica rende felici i genitori
    • ma prima o poi, attorno ai 20 anni, si ferma
  • C'è anche una crescita economica
    • E' spesso legata a fattori esterni e incontrollabili
  • Ma c'è anche una crescita spirituale
    • E' una crescita che dà piacere al nostro Padre celeste
    • E' una crescita che possiamo controllare
    • Fino a quando dobbiamo crescere?
 Paolo parla ai Tessalonicesi di questo
  • Aveva a cuore la loro crescita
  • Li prega di "progredire", di non fermarsi nella conoscienza
    • Ogni credente dovrebbe essere un "adulto nel pieno della crescita".
Domanda: sto progredendo?
  • Ai versetti 3 e 7 è Dio stesso che te la chiede
    • non la chiesa, non gli anziani, ma dio stesso!
  • La costante crescita spirituale fa piacere a Dio
    •   per vedere se un bambino sta crescendo sano lo si mette su una bilancia
      • La bilancia di Dio è la Bibbia.
Domanda: sono pronto a salire sulla bilancia della Bibbia per vedere se sono cresciuto o meno? Quanto sono cresciuto rispetto a un mese, un anno, dieci anni fa?
  • La crescita fisica si ferma
    • Quella del credente deve continuare.
      • Tentazione: "mantenere" piuttosto che crescere
      • Non esiste uno satus di "credente maturo"
  • Dio chiama il processo di crescita "santificazione"
    • Ciascun credente è chiamato da Dio a santificarsi
  • Santificazione
    • = essere giustificati per la nostra fede in Gesù
    •  = processo di crescita verso l'essere come Gesù
    • = risultato di un cammino di fede in Gesù che ci porta ad essere come Gesù
  • Il contrario della santificazione è l'impurità
    • I Tessalonicesi vivevano in un contesto dove erano bombardati dai peccati di natura sessuale
    • Paolo è molto esplicito con loro
      • Dio, tramite Paolo,  li chiama a santificarsi
Domanda: devo rispondere a qualche "chiamata" che Dio mi sta facendo? Ricordiamoci che Gesù dice:

"Ma ciò che esce dalla bocca viene dal cuore, ed è quello che contamina l'uomo. Poiché dal cuore vengono pensieri malvagi, omicidi, adultèri, fornicazioni, furti, false testimonianze, diffamazioni. Queste sono le cose che contaminano l'uomo; ma il mangiare con le mani non lavate non contamina l'uomo".(Matteo 15:18-21)

Conclusione
  • Dio richiede una crescita costante
    • Il modello è Gesù
    • attraverso la santificazione
  • Come?
    • Allontanando da noi tutto ciò che è carnale
      • sia le azioni che i pensieri
  • In questo non siamo soli
    • Dio ci dona lo Spirito Santo per aiutarci.
  • Due ammonimenti da Paolo:
    • se disprezziamo i precetti di Dio, stiamo disprezzando Dio
    • se un bimbo non cresce, quello è un sintomo che è malato
      • se non c'è crescita in noi, è probabile che stiamo affrontando una crisi spirituale
        • Rispondiamo prima di entrare in crisi.
Share:

0 commenti:

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca frase nel sito



Avvento 2020: i messaggi.

Cliccando sui titoli qui sotto potrete accedere direttamente ai messaggi della serie Sull'Avvento


1. La Speranza oltre le luci

In evidenza: "Doni dal Padre"

Cliccando sui titoli qui sotto potrete accedere direttamente ai messaggi della serie attualmente in corso in chiesa


1. Non tralasciate i doni spirituali
2. La parola di Sapienza
3. Essere piantati per portare frutto

Una tazza di caffè col Padre

Una tazza di caffè col Padre
Cinque minuti per ascoltare e parlare con Lui

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc Tel: 324/8374950 WhatsApp: 347/9740488 email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies