;

domenica, agosto 20, 2017

Semi di fede: in chi trovi rifugio? | 20 Agosto 2017 |

In chi trovi rifugio quando i tuoi problemi sembrano sovrastarti? Nella tua logica, nel modo.. o in un Dio grande e buono?
---

Durante le mie ferie ho letto un libro edito da Compassion, dove sono racchiuse 58 meditazioni che parlano della povertà, e dell'aiuto che possiamo dare ai poveri, ma soprattutto dell'aiuto che i poveri già ricevono attraverso qualcuno più grande di noi.

Vorrei condividere con voi una meditazione scritta da Wess Stafford che in passato è stato presidente di Compassion:

(Clicca sulle foto per leggere la meditazione)




Il versetto che Stafford ha usato come introduzione al suo racconto è questo:

“Confida nel Signore con tutto il cuore e non ti appoggiare sul tuo discernimento. Riconoscilo in tutte le tue vie ed egli appianerà i tuoi sentieri.” (Proverbi 3:5-6)

Nel versetto ci sono tre verbi principali, che sono usati all'imperativo e stanno ad indicare tre azioni che dobbiamo fare noi.

1. CONFIDA

Il verbo in ebraico è “batach” che significa “affrettarsi verso un rifugio”.

Nella Bibbia sono moltissime le volte che Dio è illustrato come un rifugio. Davide descriveva così Dio

«Il Signore è la mia rocca, la mia fortezza, il mio liberatore; il mio Dio, la mia rupe in cui mi rifugio, il mio scudo, il mio potente salvatore, il mio alto rifugio, il mio asilo. (2 Samuele 22:2-3)

Ciò che ci chiede il Signore non è semplicemente di pregarlo, o di obbedirgli, o di parlare di lui agli altri.

Anche tutto questo, ma una delle cose che brama di più Dio da noi è di vederlo come il solo rifugio,
l'unica cosa a cui rivolgersi per qualsiasi problema, dal più piccolo al più grande.

Quale è la caratteristica di un rifugio? E' nascosto, è sicuro, è lontano. Se mi rifugio nel Signore gli altri non potranno trovarmi e portarmi via dalla sua protezione

2. NON TI APPOGGIARE

Il verbo in egraico è “sha`an” che significa “supportarsi da solo”.

Come uomini tendiamo costantemente ad appoggiarci su noi stessi, a pensare che l'impegno porta sempre alla vittoria.

Molte volte è cosi, ma altre volte la situazione non cambia sia che ci impegniamo o meno.

L'immagine è quella di cercare di appoggiarci su noi stessi; così, invece di riposarci, ci affatichiamo ancora di più

3. RICONOSCILO

In ebraico è “yada`” che è, molto semplicemente, “sapere”.

La Bibbia dice che devo sapere che tutto quello che accade accade perché Dio lo vuole oppure perché Dio lo permette.

Il versetti dice che: se confidiamo, se non ci appoggiamo, se riconosciamo, allora Dio farà una cosa stupenda:

Se facciamo tutto questo, se obbediamo ai tre verbi all'imperativo, il versetto dice che Dio non sarà genericamente contento, ma che agirà in nostro favore Qui viene usato un verbo al futuro, ci mostra cosa accadrà SE noi rispettiamo il suo volere.

4. APPIANERA'

In alcune Bibbie è scritto “dirigerà”.

L'ebraico è “yasha” che significa “rendere qualcosa diritto o liscio

Attenzione, perché il versetto non dice che i nostri sentieri saranno lisci; i sentieri sono sentieri, pieni di buche, di salite, discese e curve.

Ciò che il versetto dice è che DIO farà si che noi li affrontiamo COME SE fossero dritti e lisci.

E' quello che succede nelle auto con gli ammortizzatori, le strade continuano ad avere buche, ma se abbiamo dei buoni ammortizzatori sembrano lisce

Cosa c'entra tutto questo con la storia che abbiamo letto?

Nella storia ci sono due personaggi principali: il missionario(Wess) e l'anziano contadino.

Chi dei due si “appoggia su se stesso”? Wess, il missionario! Colui che ha tanto studiato la Bibbia, e che non crede alle parole del contadino: “Dio è tanto buono... Forse domani pioverà

Lui SA, lui riconosce che Dio è un dio buono, che ammortizza le buche della vita.

Con questo breve messaggio voglio farti riflettere su tre cose.

Stai confidando in Dio, oppure cerchi con la tua logica di far scomparire le buche e le curve dal tuo sentiero?

Ma soprattutto, sei consapevole, riconosci, SAI che tutto quello che accade è voluto da Dio o permesso da Dio, e che nulla sulla terra accade “per caso”?

Se ti affretti verso il rifugio che Dio ha provveduto attraverso Gesù, se non ti appoggi su te stesso,
se sai che Dio è in controllo, allora hai il miglior ammortizzatore possa esistere per qualsiasi tipo di strada.

Questo non significa che non avrai buche, ma che gli ammortizzatori saranno tanto più efficaci quanto più grande saranno le buche sul tuo sentiero.

Una ultima riflessione: il missionario aveva studiato a fondo la Bibbia, il contadino la conosceva appena e appena la leggeva.

Dio non risponde perché abbiamo una laurea in teologia, ma risponde alla quantità di fede il Lui.

Il missionario aveva fede, sapeva che Dio opera miracoli, ma il suo errore è stato fermarsi a guardare il mondo con la logica umana: “non piove da tanto, la terra è riarsa, la gente ha fame”.

Il contadino non si è fermato a guardare il mondo, ma si è concentrato sulla grandezza e, soprattutto, sulla bontà di Dio.

E Dio ama rispondere a coloro che non guardano al mondo, ma guardano a lui.

In qualsiasi difficoltà tu ti trovi,ora o in futuro

1. CONFIDA in Dio, rifugiandoti fra le sue braccia;
2. NON TI APPOGGIARE su quello che come uomo pensi possa accadere,
3. ma RICONOSCILO, sai che Dio è presente anche in quel problema, che non si è dimenticato di te, che è lui in controllo. E che non risponde alla logica del mondo ma alla quantità di fede che tu poni in Lui.


Preghiamo

---

GUARDA IL VIDEO DEL MESSAGGIO



Share:

0 commenti:

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca frase nel sito



In evidenza: "Chi sono in Cristo"

Una tazza di caffè col Padre

Una tazza di caffè col Padre
Cinque minuti per ascoltare e parlare con Lui

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc Tel: 324/8374950 WhatsApp: 347/9740488 email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies