;

domenica, settembre 14, 2014

Una chiesa "virtuale" mi basta? | 14 Settembre 2014 |

Le nuove tecnologie sono uno strumento potente di evangelizzazione; tramite i podcast, lo streaming online, i canali satellitari, possiamo diffondere il messaggio di Cristo ben al di là delle nostre chiese.

E' dunque possibile fare a meno di una chiesa che si incontri fisicamente a favore di una chiesa "virtuale"?

---

L'estate è trascorsa, sono finite le “ferie”,  è un po' come fosse il primo giorno di scuola...

E noi quest'anno “ecclesiastico” lo vogliamo incominciare in un modo “nuovo”...




---

La tecnologia ci mette a disposizione nuovi mezzi, per cui possiamo utilizzare nuovi modi di “fare chiesa”. Grazie al web, ai computer, agli smartphone, ai tablet, io posso in questo momento essere connesso con voi anche se non sono “fisicamente” con voi, le mie parole vi giungeranno lo stesso, il messaggio di Cristo sarà allo stesso modo predicato.

E tutto questo lo potrete ottenere da casa vostra, senza dove sprecare tempo per venire qui, per trovare parcheggio, al caldo al freddo o all'acqua.

Tutto ciò che dovrete fare sarà semplicemente collegarvi al sito della chiesa la domenica mattina, 
cantare assieme i canti (sul video ci saranno i sottotitoli),  ascoltare il messaggio, dare la vostra decima attraverso la carta di credito,  e prendere il pane e il vino che vi sarà recapitato ogni mese in quantità adeguata alle vostre esigenze.

Tutto questo ci permetterà di risparmiare su affitti, luce, acqua, riscaldamento. Sarà per voi più comodo, potrete, che so, seguire la mia predicazione mentre preparate le lasagne al forno o lo spezzatino, o cambiate il pannolino a vostro figlio. In fondo, non cambierà nulla, saremo sempre una chiesa, saremo sempre un unico corpo... il corpo di Cristo...

Siete contenti, vero?

---

Spero di avervi di avervi spaventato e scandalizzato a sufficienza!

Non si può nutrire la propria fede, non si può crescere al di fuori del “corpo di Cristo”, la chiesa. UNA chiesa specifica, con persone reali, mani, piedi, occhi, sorrisi e braccia. Paolo dice:

“Così, sotto ogni aspetto ci avvicineremo sempre più a Cristo, che è il capo [del suo corpo, la chiesa].  Sotto la sua guida, tutto il corpo, ben collegato e tenuto unito dalle giunture, grazie al contributo di ogni singola parte, riceverà da lui quella forza che lo fa crescere nell'amore.” (Efesini 4:11-16 PV)

La chiesa è un “corpo”, il corpo di Cristo, e la sua forza è proporzionale a quanto  ciascuna delle sue parti è collegata all'altra. Ma Paolo dice anche altro:

“Dio ci scelse ancora prima della creazione del mondo, perché gli appartenessimo. Nel suo amore, egli decise di renderci santi e senza difetti al suo cospetto, come aveva previsto nel suo piano, e ci ha adottati come suoi figli, per mezzo di Gesù Cristo, perché così ha voluto.” (Efesini 1:4:5 PV)

Dio ci ha adottati nella sua famiglia:  noi ora facciamo parte della sua famiglia. La chiesa è anche una “famiglia”.

Quello che vogliamo fare per un mese, è l'esatto contrario di quello che ho detto nel video: vogliamo tornate (almeno per un mese... e poi... chissà, oltre) a comportarci come una “famiglia” anche la domenica, a guardarci negli occhi, a parlare assieme incrociando le opinioni... proprio come si fa in una famiglia sana.

Voi sapete che il podcast legato alla nostra chiesa è ormai da anni stabilmente tra i primi dieci podcast cristiani in in Italia; tramite esso riusciamo a nutrire persone al di là della nostra collocazione geografica. Ma mai nessun podcast, mai nessuno streaming on-line, mai nessun programma satellitare potrà mai sostituire la chiesa “fisica”, reale, fatta di uomini e donne che si incontrano assieme.

Nel Nuovo testamento ci sono 58 comandamenti che non possono essere adempiuti se non si fa parte di una chiesa, e che sono connessi alla frase “gli uni gli altri”:  amatevi, esortatevi, ammonitevi, accoglietevi...  e tutto questo non lo si può fare senza una chiesa.   Né io né altri possono farlo per tramite di un mezzo elettronico!

Quello che dico agli amici e alle amiche che fedelmente ci seguono in podcast è: utilizzatelo per arricchire la vostra vita di chiesa, non come un sostituto alla vostra vita in una famiglia di chiesa.

Non ci sono chiese “perfette”  (le chiese sono fatte da peccatori, come me che ne guido una per la Grazia di Dio soltanto, non per merito), ma è quello il posto dove cercare le risposte, dove attingere l'aiuto che serve a ciascun credente per mezzo di pastori, insegnanti e semplici membri di chiesa,  non dal web, non dalla TV!

Può dare sì dei suggerimenti, dei consigli,  Dio può servirsi di Marco (o di quant'altri) per edificare, ammonire, illuminare, toccare il cuore...  ma non è un sostituto alla chiesa!

Quello che faremo per il prossimo mese è di studiare e discutere il libro di Max Lucado “Ogni giorno merita una possibilità”. Lo abbiamo scelto perché come credenti dobbiamo comprendere che ogni giorno reca la possibilità di decidere se viverlo nella paura, nel dolore, nell'ansia, oppure nella gloria e sotto la protezione di Dio.

Ne discuteremo assieme, ci saranno dei fogli con delle domande per stimolare la discussione (vi prego di scegliere una delle domande e di discutere quella che vi “intriga” di più e di non rispondere a tutte quante). Ci sarà meno “tecnologia” (video, diapositive, ecc.), ci sarà molta più interazione. Ma tutto questo accadrà IN CHIESA: non verrà né registrato né diffuso.

Gli amici e le amiche che ci seguono sul sito potranno trovare comunque un messaggio ogni domenica, ma quello che vogliamo incoraggiare anche in ciascuno di loro è quello di frequentare una chiesa reale, e non una chiesa virtuale.

Per quanto riguarda noi, vogliamo comportarci come si comporta una grossa famiglia attorno a un tavolo, dove si discute, ci si confronta, si intrecciano informazioni, una famiglia che ha come unico grande padre il Signore Gesù.

Share:

0 commenti:

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca frase nel sito



In evidenza: "Chi sono in Cristo"

Una tazza di caffè col Padre

Una tazza di caffè col Padre
Cinque minuti per ascoltare e parlare con Lui

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc Tel: 324/8374950 WhatsApp: 347/9740488 email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies