;

domenica, agosto 12, 2012

Ciò che possiedo se sono in Cristo - Parte 3 | 12 Agosto 2012 |

Come posso essere sicuro che Dio sarà fedele da darmi tutto ciò che mi ha promesso, se credo in Cristo? Paolo ci mostra che Egli ci ha dato un pegno a garanzia della sua assoluta fedeltà.
---

Nei precedente messaggi avevamo visto che Paolo, in Efesini 1 ci illustra tutta la ricchezza possibile che abbiamo se siamo in Cristo.Abbiamo già visto 8 dei dieci motivi di ricchezza

1) Siamo stati benedetti
3) Siamo stati adottati
4) Abbiamo ricevuto la grazia
5) Abbiamo la redenzione
6) Abbiamo il perdono
7) Abbiamo la sapienza e l'intelligenza
8) Abbiamo conosciuto la volontà di Dio

Stasera vedremo gli ultimi 2.

1) Siamo stati fatti eredi

“In lui (Cristo) siamo anche stati fatti eredi” (Efesini 11a)

Avevamo già visto che facciamo parte della famiglia di Dio attraverso Gesù: ma questo non significa che avremmo diritto automatico all'eredità di nostro padre, visto che non è che ci comportiamo benissimo! Ora sappiamo che abbiamo anche un'eredità. Quale?

a) Un'eredità materiale
  • una discendenza eterna
“Se siete di Cristo, siete dunque discendenza d'Abraamo, eredi secondo la promessa.” (Galati 3:29)
“Stabilirò il mio patto fra me e te e i tuoi discendenti dopo di te, di generazione in generazione; sarà un patto eterno per il quale io sarò il Dio tuo e della tua discendenza dopo di te.” (Genesi 17:7)
  • la vita eterna
“Poi vidi un nuovo cielo e una nuova terra, poiché il primo cielo e la prima terra erano scomparsi, e il mare non c'era più.  E vidi la santa città, la nuova Gerusalemme, scendere dal cielo da presso Dio, pronta come una sposa adorna per il suo sposo. 3 Udii una gran voce dal trono, che diceva: «Ecco il tabernacolo di Dio con gli uomini! Egli abiterà con loro, essi saranno suoi popoli e Dio stesso sarà con loro e sarà il loro Dio. Egli asciugherà ogni lacrima dai loro occhi e non ci sarà più la morte, né cordoglio, né grido, né dolore, perché le cose di prima sono passate» (Apocalisse 21:1-4)

App: se sei erede di un patrimonio inestimabile, come devi trattare quel patrimonio?

b) Un'eredità morale
  • si eredita da un padre famoso: fama, onestà, coraggio, forza
“Ma questo è il patto che farò con la casa d'Israele, dopo quei giorni», dice il SIGNORE: «io metterò la mia legge nell'intimo loro, la scriverò sul loro cuore,e io sarò loro Dio,ed essi saranno mio popolo.” (Geremia 31:33)

App: se sei erede morale di un padre famoso e conosciuto, come ti devi comportare dinanzi agli altri?

2) Siamo stati predestinati

“Essendo stati predestinati secondo il proposito di colui che compie ogni cosa secondo la decisione della propria volontà” (Efesini 1:11b)

Il piano di Dio per noi è stato da sempre un piano di amore. Quale è il piano?

“facendoci conoscere il mistero della sua volontà, secondo il disegno benevolo che aveva prestabilito dentro di sé,  per realizzarlo quando i tempi fossero compiuti. Esso consiste nel raccogliere sotto un solo capo, in Cristo, tutte le cose: tanto quelle che sono nel cielo, quanto quelle che sono sulla terra. (Efesini 1:9-11)

Era il piano di partenza, quello dell'Eden:

“Poi Dio disse: «Facciamo l'uomo a nostra immagine, conforme alla nostra somiglianza, e abbiano dominio sui pesci del mare, sugli uccelli del cielo, sul bestiame, su tutta la terra e su tutti i rettili che strisciano sulla terra»” (Genesi 1:26)

Dio voleva che fossimo felici in un posto stupendo; ma la storia (per colpa nostra) è andata in un altro modo. Ma il piano di Dio rimane lo stesso: noi che dominiamo il mondo sotto la guida di Gesù (“Facciamo” = Dio, Gesù e lo Spirito Santo”)

Non c'è un “piano B”; in questo senso siamo stati “destinati sin da prima che il mondo iniziasse” (pre-destinati = destinati prima).

Come possiamo sapere che Dio farà tutto questo?

Siamo proprio sicuri che Dio manterrà le sue promesse? Sappiamo che non può mentire, ma Dio ama mettere dei “segni” in modo che non, “malfidati” possiamo ricordarci della sua promessa:
  • Per Noè era l'arcobaleno
  • Per Abraamo reano le stelle nel cielo
  • Per i credenti di Gerusalemme era il velo stappato alla morte di Gesù
  • … e per noi?
“Lo Spirito Santo è la garanzia che Dio ci darà tutto ciò che ha promesso, finché non saremo diventati suoi pienamente. Questa sarà per noi una ragione per lodare il nostro glorioso Dio” (Efesini 1:14 PV)

Il segno per noi è Dio che non ci ha lasciato, è che lo Spirito Santo è sceso, e vive in noi!

“Non vi lascerò orfani; tornerò da voi. Ancora un po', e il mondo non mi vedrà più; ma voi mi vedrete, perché io vivo e voi vivrete.” (Giovanni 14:18-19)
Share:

0 commenti:

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca frase nel sito



In evidenza: "Costruire la felicità"

Una tazza di caffè col Padre

Una tazza di caffè col Padre
Cinque minuti per ascoltare e parlare con Lui

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc Tel: 324/8374950 WhatsApp: 347/9740488 email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies