;

domenica, luglio 08, 2012

Barcollo ma non mollo: la sfida per chi crede | 8 Luglio 2012 |

Ti è mai capitato, nella tua vita di credente, di sentiti come un pugile suonato, con  la voglia di "gettare la spugna", di dire "basta, non ce la faccio più"? Beh, sappi che non sei l'unico... e che il tuo problema no è neppure "originale"! Davide Campo ci illustra perché come credente ho il dovere, e il POTERE di dire "barcollo, ma non mollo"!

---

"
Allora giunsero da Antiochia e da Iconio alcuni Giudei, i quali sobillarono la folla; essi lapidarono Paolo e lo trascinarono fuori dalla città, credendolo morto. Ma mentre i discepoli venivano attorno a lui, egli si rialzò ed entrò nella città. Il giorno seguente partì con Barnaba per Derba." (Atti 14:19-20)

"Sopporta anche tu le sofferenze, come un buon soldato di Cristo Gesù. Nessuno, prestando servizio come soldato, s’immischia nelle faccende della vita, se vuol piacere a colui che lo ha arruolato. Allo stesso modo quando uno lotta come atleta non riceve la corona, se non ha lottato secondo le regole. Il lavoratore che fatica deve essere il primo ad avere la sua parte dei frutti.  Considera quel che dico, perché il Signore ti darà intelligenza in ogni cosa. Ricòrdati di Gesù Cristo, risorto dai morti, della stirpe di Davide, secondo il mio vangelo, per il quale io soffro fino ad essere incatenato come un malfattore"(2 Timoteo 2:3-9a)

"Tutto questo allo scopo di conoscere Cristo, la potenza della sua risurrezione, la comunione delle sue sofferenze, divenendo conforme a lui nella sua morte" (Filippesi 3:10)

"Allora Gesù disse ai suoi discepoli: «Se uno vuole venire dietro a me, rinunci a se stesso, prenda la sua croce e mi segua." (Matteo 16:24)

---
Share:

1 commenti:

simonetta ha detto...

caro marco questo titolo mi ha colpito particolarmente perche' e' una frase che mi sto dicendo da giorni anzi non la dico a me stessa ma la dico in preghiera a gesu'.. gli dico amico mio te lo vedi che barcollo da tanto tempo ormai... so che mi stai guardando e sai che barcollo ma non mollo perche' ti amo infinitamente, sto lavorando molto sto riprendendo serenita' un pezzetto alla volta piango sempre molto meno ora, confido e voglio essere un buon soldato.. mi sto dedicando alla gratitudine verso il padre nostro e per ogni cosa rendo grazie.. faccio pratica con le persone che incontro esco per trovare in ogni cosa motivi per ringraziare ... il mio signore sa che barcollo e non mollero perche' solo in lui il mio amico gesu' e' la mia liberta' e la mia salvezza

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca frase nel sito



In evidenza: "Costruire la felicità"

Una tazza di caffè col Padre

Una tazza di caffè col Padre
Cinque minuti per ascoltare e parlare con Lui

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc Tel: 324/8374950 WhatsApp: 347/9740488 email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies