;

domenica, giugno 03, 2012

Il codice genetico del credente | 3 Giugno 2012 |

Dio ci ha dato una esatta descrizione di come desidera sia il DNA dei credenti che fanno parte del corpo di suo figlio Gesù in terra, la chiesa: in Efesini 4:1-16, tramite le parole di Paolo, ce lo indica. Sandro Ferretti trae da questo brano indicazioni per ciascuno di coloro che sono parte di una chiesa.

---

Introduzione

  • Lettera scritta da Paolo mentre era prigioniero a Roma
  • Si ricorda della chiesa di Efeso per la quale aveva un grande affetto
  • Scrive per ammonirli e incoraggiarli ad avere una vita degna di Cristo.
" Io dunque, il prigioniero del Signore, vi esorto a comportarvi in modo degno della vocazione che vi è stata rivolta,  con ogni umiltà e mansuetudine, con pazienza, sopportandovi gli uni gli altri con amore,  sforzandovi di conservare l'unità dello Spirito con il vincolo della pace.  Vi è un corpo solo e un solo Spirito, come pure siete stati chiamati a una sola speranza, quella della vostra vocazione.  V'è un solo Signore, una sola fede, un solo battesimo,  un solo Dio e Padre di tutti, che è al di sopra di tutti, fra tutti e in tutti. Ma a ciascuno di noi la grazia è stata data secondo la misura del dono di Cristo. 8 Per questo è detto: «Salito in alto, egli ha portato con sé dei prigionieri e ha fatto dei doni agli uomini». Ora, questo «è salito» che cosa vuol dire se non che egli era anche disceso nelle parti più basse della terra? Colui che è disceso, è lo stesso che è salito al di sopra di tutti i cieli, affinché riempisse ogni cosa.  È lui che ha dato alcuni come apostoli, altri come profeti, altri come evangelisti, altri come pastori e dottori,  per il perfezionamento dei santi in vista dell'opera del ministero e dell'edificazione del corpo di Cristo,  fino a che tutti giungiamo all'unità della fede e della piena conoscenza del Figlio di Dio, allo stato di uomini fatti, all'altezza della statura perfetta di Cristo;  affinché non siamo più come bambini sballottati e portati qua e là da ogni vento di dottrina per la frode degli uomini, per l'astuzia loro nelle arti seduttrici dell'errore;  ma, seguendo la verità nell'amore, cresciamo in ogni cosa verso colui che è il capo, cioè Cristo. 1Da lui tutto il corpo ben collegato e ben connesso mediante l'aiuto fornito da tutte le giunture, trae il proprio sviluppo nella misura del vigore di ogni singola parte, per edificare se stesso nell'amore." (Efesini 4:1-16)

  • Perchè è inportante il DNA? Perché descrive COME deve essere costruito un corpo in maniera minuziosa.
  • Paolo descrive agli Efesini il codice genetico con cui costruire il Corpo di Cristo, ovvero la chiesa.

1) La base (vers. 1-6)

Il tema principale di tutto il brano è l'UNITA'.
  • "Uno solo". C'è l'enfasi sull'unità all'interno della chiesa.
  • Dio ama l'unità; 
    • la divisione è opera umana, non di Dio!
2) Il collegamento (vers. 16)

Essere collegati l'uno all'altro è una cosa fondamentale tra credenti.
  • Dio vuole la crescita:
    • individuale
    • come gruppo di credenti.
  • A questo scopo ha dato doni differenti all'interno della chiesa.
 3) La varietà (vers. 2-3)

 Siamo tutti diversi, ma dobbiamo vivere assieme in armonia


  • Non c'è spazio per "vantarsi del proprio dono
    • Non ci viene naturale essere umili
    • dobbiamo "sforzarci"
      • E' un atto della volontà
4) L'egualianza (vers. 7-11)

Tutti sono egualmente importanti all'interno della chiesa.
  • Non ci sono doni "maggiori" o "minori"
  • Tutti sono utili
    • Non siamo noi a decidere quale dono ricevere
    • E' Dio che lo stabilisce per l'utile comune
    • Non dobbiamo invidare i doni degli altri
    • Ma dobbiamo piuttosto utilizzare al meglio il NOSTRO dono
  •  Se la chiesa è carente di uno o più doni la chiesa soffre
    • E' importante che tu utilizzi i tuoi doni
  • Il Signore non ha bisogno dei nostri doni
  • Ma ci da l'onore di servirlo con essi
    • Siamo noi ad aver bisogno di Lui per esercitarli
    • Il premo a tale obbedienza è una vita piena di gioia
5) Il Capo

Il capo è unico e solo: Cristo
Share:

0 commenti:

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca frase nel sito



In evidenza: "Affrontare la tempesta"

Cliccando sui titoli qui sotto potrete accedere direttamente ai messaggi della serie attualmente in corso in chiesa


1. Un megafono nella tempesta
2. Una piccola fede per affrontare la tempesta
3. Un grande amore per affrontare la tempesta
4. Uno sguardo fisso su Gesù per affrontare la tempesta

Una tazza di caffè col Padre

Una tazza di caffè col Padre
Cinque minuti per ascoltare e parlare con Lui

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc - Tel. 347/9740488 - email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies