;

domenica, novembre 04, 2007

Sarò di aiuto alla testimonianza della mia chiesa | 4 Novembre 2007 |

Sarò di aiuto alla testimonianza della mia chiesa

  • 4° passo del patto: riguarda soprattutto il “come ci vedono gli altri”
  • NON è il “vestito buono” del rappresentante, ma il “catalogo” che ci mostra la “solidità” della ditta rappresentata.
Frequenterò gli appuntamenti di chiesa fedelmente.
  • Per quali motivi dovrei frequentare assiduamente?
  • (Spiega: terrore da neo-credente di “dover diventare bigotto”)
    I) L'uomo è un “animale” sociale. Dio ci ha creati per essere in relazione l'uno con l'altro, e non per essere divisi; sin dal principio
Poi Dio il SIGNORE disse: "Non è bene che l'uomo sia solo; io gli farò un aiuto che sia adatto a lui". (Gen 2:18)

    II) La chiesa è la palestra dove possiamo esercitare l'amore di Cristo
Facciamo attenzione gli uni agli altri per incitarci all'amore e alle buone opere, non abbandonando la nostra comune adunanza come alcuni sono soliti fare, ma esortandoci a vicenda; tanto più che vedete avvicinarsi il giorno. (Heb 10:24-25)

  1. Tuo Padre ha gioia nel vederti assieme ai tuoi fratelli

Ecco quant'è buono e quant'è piacevole che i fratelli vivano insieme! È come olio profumato che, sparso sul capo, scende sulla barba, sulla barba d'Aaronne, che scende fino all'orlo dei suoi vestiti; è come la rugiada dell'Ermon, che scende sui monti di Sion; là infatti il SIGNORE ha ordinato che sia la benedizione, la vita in eterno. (Sal 133:1-3)


La parola tradotta con “vivano” è l'ebriaico “yashav”; è la parola usata per indicare il rapporto tra un uomo e una donna dopo il matrimonio; (trad. Diodati: “...dimorino assieme nell'unità...”)
Gesù stesso ha pregato per la nostra unità

Non prego soltanto per questi, ma anche per quelli che credono in me per mezzo della loro parola: che siano tutti uno; e come tu, o Padre, sei in me e io sono in te, anch'essi siano in noi: affinché il mondo creda che tu mi hai mandato. (Gio 17:20-21)

Es: ti invitano a cena assieme ai tuoi figli. Cosa penseranno della tua famiglia se:

a) i tuoi figli litigano tutto il tempo

oppure

b) i tuoi figli giocano assieme, ridono assieme, si aiutano a tavola assieme.

  • Frequentare assiduamente aiuta:
  • te stesso: non sei fatto per stare solo
  • i tuoi fratelli; sei fatto per stare tra di loro, aiutandoli e incoraggiandoli
  • la testimonianza della tua chiesa; se vedono l'amore di Gesù crederanno all'amore. di Gesù.
2 Condurrò una vita retta
  • Cosa significa condurre una vita “retta”? Significa essere “senza peccato”?
  • La strada maestra dell'uomo retto è evitare il male; chi bada alla sua via preserva sé stesso. (Pro 16:17)

  • Paolo lo mette in questi termini:
Non conformatevi a questo mondo, ma siate trasformati mediante il rinnovamento della vostra mente, affinché conosciate per esperienza quale sia la volontà di Dio, la buona, gradita e perfetta volontà.
(Rom 12:2)

    I) Il male c'è; fa parte della nostra vita quotidiana. Sta a noi NON conformarci, ma trasformarci
    II) Il mondo tende a conformare, piuttosto che a trasformare: se vogliamo testimoniare come Gesù ci ha trasformati, la prima cosa che la gente farà è di analizzare a fondo SE siamo realmente differenti da come eravamo... oppure se “predichiamo bene e razzoliamo male”
    III) Con noi saranno più esigenti che con loro stessi; metteranno la lente d'ingrandimento per poter “gioire” di OGNI nostro sbaglio... e dimostrare a loro stessi che non siamo cambiati.
  • Il cambiamento “fa paura”
  • MA, il cambiamento “attrae”
  • Condurre una vita retta aiuta:
  • te stesso: ti preserva dal conformarti al mondo
  • i tuoi fratelli: li incoraggia con l'esempio
  • la testimonianza della tua chiesa: la coerenza tra parole ed azioni.
3 Contribuirò economicamente in maniera regolare
  • Perché dovrei dare i miei soldi alla chiesa?
  1. I miei soldi NON sono “MIEI”


Ogni primo giorno della settimana ciascuno di voi, a casa, metta da parte quello che potrà secondo la prosperità concessagli, affinché, quando verrò, non ci siano più collette da fare.
(1Co 16:2)

    La prosperità ed il grado di prosperità (ovvero quanti soldi abbiamo) NON è un nostro merito, ma è CONCESSA da Dio.
    E secondo Paolo, più è alta la prosperità, più è alto è il dare che Dio si aspetta da te (secondo la prosperità concessa), MA, non è la quantità che Dio guarda, ma la QUALITA' di chi dona
Vide anche una vedova poveretta che vi metteva due spiccioli; e disse: "In verità vi dico che questa povera vedova ha messo più di tutti; perché tutti costoro hanno messo nelle offerte del loro superfluo; ma lei vi ha messo del suo necessario, tutto quello che aveva per vivere". (Lu 21:2-4)

    II) Dare i miei soldi mi obbliga a lottare il mio materialismo (la voglia di avere) e rafforza il mio altruismo (la capacità di donare).
    III)Dare i miei soldi aiuta la testimonianza sia nel mio paese che fuori.
    (illustra “torre”)
  • DIFFERENTI MODIO DI DARE
  1. Emotivamente
    - grandi eventi evangelistici – catastrofi-richieste x malattie, ecc.
    OK... ma basta?
  1. Biblicamente
Ogni primo giorno della settimana ciascuno di voi, a casa, metta da parte (tithemy parà = metta in un posto) quello che potrà
chi dà, dia con semplicità; (Rom 12:8)

    Semplicità; cattiva traduzione di “haplotes” = in maniera fedele/costante.
CONCLUSIONE
    Se sono membro della chiesa della Vera vite, allora sarò di aiuto alla sua testimoninaza:
  1. frequentando gli appuntamenti di chiesa fedelmente
    - perché Dio mi ha creato per la comunione con altri credenti ed è tra di loro che posso esercitarmi nell'amore di Cristo;
  1. conducendo una vita retta
    - perché Gesù mi ha trasformato da come ero, e voglio che anche gli altri lo vedano:
  1. contribuendo economicamente in maniera regolare
    - perché i soldi che Dio mi concede servano per la testimonianza di Cristo nel mio paese e nel mondo,
Share:

0 commenti:

Per ascoltare l'audio dei messaggi
cliccare sul titolo per aprire il file audio

Per una migliore resa audio raccomandiamo di scaricare i messaggi tramite
iTunes iscrivendosi al podcast.
Per tutte le opzioni di ascolto cliccare qua sotto.

Come ascoltare i messaggi

Ricerca frase nel sito



In evidenza: "Chi sono in Cristo"

Cliccando sui titoli qui sotto potrete accedere direttamente ai messaggi della serie attualmente in corso in chiesa


1. La tua identità in Cristo
2. Aprire il sipario sulla tua nuova vita
3. Non screditare ciò che Dio ti ha promesso
4. Quale pelle stai indossando?

Una tazza di caffè col Padre

Una tazza di caffè col Padre
Cinque minuti per ascoltare e parlare con Lui

Tutti i messaggi per data

Cerchi una chiesa Evangelica?

La nostra chiesa è connessa a

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...

Anche noi abbiamo adottato dei bambini a distanza tramite...
Fallo anche tu!
_________________________

English Version

La mia foto
Montefiascone, VT, Italy
Via Delio Ricci, snc Tel: 324/8374950 WhatsApp: 347/9740488 email: laveravite@gmail.com

Labels

 
Leggi le informazioni sull'uso dei cookies